Naiade, figlia del fiume Sangario e della dea Cibele, dedita alla caccia e ribelle all’amore, tanto che fece morire il giovane pastore Inno (Hymnos) che la amava; Dioniso con l’inganno riuscí però ad unirsi a lei (Memnon Hist., sec. I a.e.v. ca., Fr. 41, apud Phot. Bibl. 233; Nonn. Dion. 15, 169 – 16, 405). In suo onore il dio costruí la città di Nicea.
Il nome è un semplice derivato aggettivale da νίκηSi tratta della "Vittoria", figlia del titano Pallante e di Stige, sorella di Cratos, Bia, Zelo (Hes. Theog. 383). Non ha praticamente racconti che la riguardino, ma ebbe un culto e una celebre immagine in Atene; una delle cinquanta figlie di Tespio, fecondata dal... Leggi, “vittoria” e significa quindi “la vittoriosa”.

Crediti
   •  Νίκαια  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Per vera sapienza
22% FilosofiaGiordano Bruno
come io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi certissimamente non fingo e, se erro, non credo veramente errare e, parlando e scrivendo, non disputo per amor de la vittoria per se stessa (perché ogni riputazione e vittoria stimo nemica a Dio, vilissima e senza punto di onore, dove non è la ver⋯
Sei la mia patria
16% Nazim HikmetPoesieSchiele Art
Sei la mia schiavitù sei la mia libertà sei la mia carne che brucia come la nuda carne delle notti d’estate sei la mia patria tu, coi riflessi verdi dei tuoi occhi tu, alta e vittoriosa sei la mia nostalgia di saperti inaccessibile nel momento stesso in c⋯
Bersaglio sbagliato
15% SocietàSusan Sontag
Che cosa intendiamo con la parola pace? Intendiamo forse assenza di conflitto? Oblio? Perdono? O forse una grande stanchezza, un esaurimento, il prosciugamento di ogni rancore? A me pare che per la maggior parte della gente pace significhi vittoria. La vi⋯
Come una rosa
14% Doré GalleryRoberto Benigni
Quando si parla della Divina Commedia o di Dante, bisogna non tanto capire, perché è semplice anche se non è sempre facile. Come è semplice l’universo, la musica di Bach: semplice ma non facilissima. È tutto vero; siamo lì, è come una rosa.
Come è semplice l’universo
14% Doré GalleryRoberto Benigni
Quando si parla della Divina Commedia o di Dante, bisogna non tanto capire, perché è semplice anche se non è sempre facile. Come è semplice l’universo, la musica di Bach: semplice ma non facilissima. È tutto vero; siamo lì, è come una rosa.