Dio dei SogniSono i figli di Sonno, essi sono: Morfèo, Fobètore e Fantàso.... Leggi, figurato come giovane alato e con un corno per versare i sogni.


Crediti

Similari
Sogni, sogni!
46% Eugenio OneginSchiele Art
Ho conosciuto la voce d’altri desideri, ho conosciuto una nuova tristezza; per i primi non vi sono più speranze, e provo rimpianto per la tristezza antica. Sogni, sogni! Dov’è la vostra dolcezza? E dove sei tu, che con questa parola eternamente fai rima, ⋯
L’umida bellezza
46% Iosif BrodskijLibri
In questa città si può versare una lacrima in diverse occasioni. Posto che la bellezza sia una particolare distribuzione della luce, la lacrima è il modo con cui la retina – come la lacrima stessa – ammette la propria incapacità di trattenere la bellezza.⋯
il pensare “mitico” di Nietzsche
45% Carlo Emilio GaddaSocietà
Tutta la storia, teoricamente, gli puzzava di favola. Ma la voce del giovane, quegli accenti, quel gesto, erano la voce della verità. Il mondo delle cosiddette verità, filosofò, non è che un contesto di favole, di brutti sogni. Talché soltanto la fumea de⋯
Concorrere alla realtà
34% EstrattiJorge Luis Borges
Una donna si rammaricò, sul far della sera, che non potessimo condividere i nostri sogni: «Che bello sognare di percorrere un labirinto in Egitto con una certa persona, e parlare di quel sogno il giorno dopo, e che quella persona lo ricordi, e che abbia f⋯
La donna certa
32% Italo CalvinoPercorsi
Corre e s’innamora il giovane, insicuro di sé, felice e disperato, e per lui la donna è quella che certamente c’è, e lei sola può dargli quella prova. Ma la donna anche lei c’è e non c’è: eccola di fronte a lui, trepidante anch’essa, insicura, come fa il ⋯