Isola nella quale Latona Figlia di Ceo e di Febe, fu la prima sposa di Zeus che la rese madre di Apollo e di Artemide. Era per gelosia la costringe a sgravarsi dei figli nell'isola di Delo. Per questo motivo Latòna parteggiò per i Troiani nella guerra causata... Leggi partorì Apollo ApolloSenza dubbio dopo Zeus, Apollo è il dio più importante della mitologia greca. Il mito di Apollo è legato a quello di Artemide (sorella gemella di lui) con le differenze sessuali ed ha un carattere parallelo. Latona sedotta da Zeus pellegrinò a lungo sulla... Leggi e ArtemideDea romana delle selve, protettrice degli animali selvatici, custode delle fonti e della caccia per i greci si chiamava Anrtemide ed era la sorella gemella di Apollo. Aveva molte cose in comune col fratello: le morti improvvise degli uomini erano attribuite ad Apollo, quelle... Leggi.


Crediti

   • Ὀρτυγία •
 • Autori Vari •
 • Dizionario dei miti e dei personaggi della Grecia antica •
Secondo la tradizione, Asteria, figlia del titano Ceo e di Febe, per sfuggire alle avances di Zeus si trasformò in quaglia (ὄρτυξ) e si gettò in mare, dove venne mutata in un’isola chiamata, appunto, Ortigia (Apollod. Bibl. 1, 4, 1; Hygin. Fab. 53; Callim. hymn. ad Delum 36 ss.). Questa fu ribattezzata Delo, “la manifesta”, dopo che Latona vi partorí Apollo ed Artemide (Schol. ad Apollon. Rhod. Argon. 1, 308 a). Un’altra tradizione vuole che Eracle fosse figlio proprio di Asteria e di Zeus: ucciso da Tifone, l’eroe ritornò in vita inalando l’odore di una quaglia, portatagli dall’amico Iolao (Eudox. ap. Athen. 9, 392 d).
L’etimologia di questo nome resta ancora sostanzialmente sconosciuta. Tuttavia, il termine greco ὄρτυξ, che originariamente possedeva un # iniziale ricostruibile dalla forma γόρτυξ attestata in Esichio, può essere accostato al sanscrito vedico vartika- (Chantraine, DELG, s. v.). Il corrispondente latino coturnix, invece, sembra derivare dall’onomatopea *kwok, riferibile al suono emesso dall’animale, oppure dal sanscrito katu “penetrante” e rana “grido” (Capponi, Ornithologia Latina, Genova 1979). Thompson (A Glossary of Greek Birds, Hildesheim 1966, p.) pensa che il termine greco si sia formato dall’egiziano p.rt = πι.ορτ(υξ), “quaglia”, mostrando una certa affinità con π.έρδιξ.


Crediti

   • Ὀρτυγία •
 • DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Il suono di una sola mano
13% LibriMaddalena Rostagno
Anche Toyo voleva fare il Sanzen. «Aspetta un poco» disse Mokurai. «Sei troppo giovane». Ma il piccolo insisteva, e l’insegnante finì con l’acconsentire. Quella sera, all’ora giusta, il piccolo Toyo si presentò alla porta della stanza Sanzen di Mokurai. B⋯
Zeus e Prometeo
13% Giulio Maria ChiodiMitologia
La vicenda raccontata dal mito, il rifiuto di Prometeo Titano figlio di Giapeto e di Climene figlia di Oceano. In origine era solamente un Titano intelligente che riuscì ad ingannare Zeus, ma successivamente fu trasformato nel creatore e salvatore del genere umano mentre Zeus appare come un crudele tiranno. Quando i Titani sfidarono... Leggi di piegarsi alla volontà di Zeus ZeusIn tutta la tradizione letteraria greca, e successivamente nel mondo latino dove assunse il nome di Giove, Zeus appare come il più importante e potente tra gli immortali, colui al quale tutti devono obbedienza. Per sua volontà il bene e il male era distribuito... Leggi, evoca paradigmaticamente una questione che noi definiremo di principio: l’indipendenza del sapere del potere. Chi ha il potere non ha il sapere e chi ha il sapere non⋯
Il mito degli Androgini
13% AristofaneMitologia
È il mito delle due metà raccontato da Aristofane, che era uno dei commensali nella cenetta (simposio) che Platone organizzava tra i suoi amici. Si lavavano le mani, si mangiava, si beveva del nettareBevanda degli dèi, che dava l'immortalità a chi la beveva.... Leggi (sciroppo di vino – una volta era molto denso e dolce)⋯
Il concetto di responsabilità
12% IdeePaul Ricœur
Da una parte, il concetto sembra ancora ben fisso nel suo uso giuridico classico: nel diritto civile, la responsabilità si definisce per l’obbligo di riparare il danno, causato con la propria colpa e nel casi determinati dalla legge; nel diritto penale pe⋯
Frammenti
12% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Detective indaffarato … Città straniere con teatri dal nome greco i ragazzi di Maiorca si suicidarono sulla balconata alle quattro del mattino le ragazze si affacciarono udendo il primo sparo Dioniso Nome del dio del vino e dell'estasi mistica, figlio di Zeus e di Semele (Hes. Theog. 940-42). Attestato in miceneo come teonimo associato con Zeus in tavolette cretesi (Khanià) di-wo-nu-so, dat., e al genitivo a Pilo; cfr. L. Godart e Y. Tzedakis, Les nouveaux... Leggi Apollo Venere Ercole… Con varietà L’alba sopra gli edif⋯