Nome del pilota di Enea, figlio di Iaso, che precipitò in mare e diede il suo nome al capo che ancor oggi si chiama Palinuro, in Campania, tra Velia e Policastro (Verg. Aen. 5, 833-861; 6, 337-382; Dion. Halicarn. 1, 53, 1: “uno dei piloti di Enea”). Strabone conosce il promontorio, (6, 1, 1).
Formazione del tipo ἐπίουρος (da *ἐπί-ορσος?), “che sorveglia ripetutamente”, da un presente arcaico ὄρομαι (Chantraine DELG s. v. ὁράω), “guardo, sorveglio”, già presente nel miceneo o-ro-me-no, “che veglia (sul bestiame)“.
Anche secondo Carnoy (DEMGR) potrebbe essere confrontato con ἐπίουρος, ma nel senso di “guardiano, che guarda dritto avanti” ed essere nome ironico (?) per un nocchiero, significando “colui che guarda indietro”. Altre ipotesi: Immisch (in Roscher, Myth. Lex. III col. 1299) ritiene che potrebbe essere ricollegabile a delle rocce curve, visto che si tratta di un eponimo di un promontorio; sempre per questo motivo lo si potrebbe confrontare con οὐρά “coda”. Altra ipotesi possibile è che sia un composto di οὖρος, “vento favorevole” e che significhi “che ha il vento favorevole in poppa” oppure, con riferimento al promontorio, “capo dal quale soffiano ripetutamente (πάλιν) le brezze”, (Pape – Benseler, WGE, s. v.)

Crediti
   •  Παλίνουρος  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Brezza preziosa
22% PoesieRainer Maria RilkeSchiele Art
Nessun vento è favorevole per chi non sa dove andare, ma per noi che sappiamo, anche la brezza sarà preziosa.
Foglie senza linfa
20% Gustave ThibonSchiele Art
L’individualismo – l’abbiamo visto anche troppo – è soltanto un rifugio provvisorio; noi non siamo soli; non possiamo astrarci gli uni dagli altri, e, ben prima della suprema uguaglianza della morte, ci trasporta il medesimo destino. Dipende da noi soli i⋯
Ho visto l’Aleph
18% AnonimoPoesieTesti
Mi sono svegliato Perso in quel posto dove non si può arrivare E ho osservato Quello che è e non c’è. Mi sono svegliato Perso. Senza sapere cosa fare e dove andare. Senza pioggia né sole né aria né terra. Mi sono svegliato E ho pronunciato quel verso che ⋯
Ciò che poteva essere
17% PoesieThomas Stearns Eliot
Il tempo presente e il tempo passato Son forse presenti entrambi nel tempo futuro. E il tempo futuro è contenuto nel tempo passato. Se tutto il tempo è eternamente presente Tutto il tempo è irrimediabile. “Ciò che poteva essere” è un’astrazione Che resta ⋯
Inventa le mie parole
17% Jorge Luis BorgesPoesie
Chi abbraccia una donna è Adamo. La donna è Eva. Tutto accade per la prima volta. Ho visto una cosa bianca in cielo. Mi dicono che è la luna, ma che posso fare con una parola e con una mitologia? Gli alberi mi fanno poco paura. Sono così belli. I tranquil⋯