Uno dei 9 figli che Priamo rimprovera aspramente nell’ultimo canto di Hom. (Il. 24, 250, cfr. AntifonoFiglio di Priamo, è menzionato una sola volta nei poemi omerici (Hom. Il. 24, 250) in una lista in cui compaiono anche altri otto suoi fratelli o fratellastri (come Agatone, Deifobo, Eleno o Paride; il re che piange la perdita dei figli uccisi in... Leggi. Si ritrova in Verg. Aen. 2, 526-532; poi in Quint. Smyrn. Posthom. 13, 214), dove viene ucciso da Neottolemo coi fratelli Polite e Tisifono; è ricordato ancora nei tardi Homerica di Tzetze, (v. 445-447) tra gli 11 figli di Ecuba e Priamo (si contano anche Troilo L'ultimo dei cinquanta figli di Priamo. Era destino che Troia non fosse presa finché Troilo vivesse, ma egli, temerariamente, volle combattere con Achille, che lo uccise; poco dopo la città fu presa dai Greci.... Leggi e PolidoroNome di diversi personaggi, fra i quali: 1. un figlio di Cadmo ed Armonia (Hes. Theog. 975-978), padre di Labdaco; Apollod. Bibl 3, 5, 5; 2. figlio di Ippomedonte di Argo, uno degli Epigoni, Hygin. Fab. 71; 3. il piú giovane figlio di Priamo... Leggi 3.), anche catalogati in Apollod. (Bibl. 3, 12, 5).
Si potrebbe supporre che si tratti di un forma ipocoristica da un possibile Pàm -makhos attestato come idionimo in epoca storica (Von Kamptz, Homer. Personennamen p. 214), “il Bellicoso” (?); o forse è riconducibile all’aggettivo πολυπάμμων, ἤτοι πολυκτήμων, (cfr. Hesych. Lex. pi. 2903, πάμ[μ]ατα γὰρ τὰ χρήματα; Eustath. Comm. ad Il. 4, 306). Significherebbe dunque “ricco, dovizioso”.

Crediti
   •  Πάμμων  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Relatività di ogni punto di vista
13% FilosofiaFranco VolpiSchiele Art
Dopo che la storia ci ha insegnato che spesso il possesso della Verità produce fanatismo, e che un individuo armato di verità è un potenziale terrorista, vien fatto di chiedere: il relativismo e il nichilismo sono davvero quel male radicale che si vuol fa⋯
Gli ingannatori
12% FrammentiFriedrich Nietzsche
Non si possono sovvertire tutti i valori? E il bene, non è forse il male? E dio non è una raffinata invenzione del diavolo? In fondo, forse, non è tutto falso? E se noi siamo ingannati, non siamo forse, appunto per questo, anche ingannatori? Non dobbiamo ⋯
L’immortalità temporale
12% FilosofiaLudwig Wittgenstein
L’immortalità temporale dell’anima dell’uomo, dunque l’eterno suo sopravvivere anche dopo la morte, non solo non è per nulla garantita, ma, a supporla, non si consegue affatto ciò che, supponendola, si è sempre perseguito. Forse è sciolto un enigma perciò⋯
Sostanza del sentimento
10% AforismiSchiele ArtWilliam Shakespeare
Il sentimento, più ricco di sostanza che di parole, si vanta della sua essenza, non delle forme vane. solo i poveri possono contare le loro ricchezze.
Il mio compito
10% AforismiHermann Hesse
Io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi ero Nella mitologia greca, sacerdotessa di Artemide a Sesto; innamorata di Leandro, si suicidò quando questi annegò mentre si recava a nuoto da lei attraverso lo stretto dell'Ellesponto Èro e Leandro, (lett.) titolo di un poemetto greco in esametri di Museo (secc. IV-V d.C.). Leandro... Leggi un parto della natura lanciato verso l’ignoto, forse verso qualcosa di nuovo o forse anche verso il nulla, lasciare che si sviluppasse dal profondo, obbedire al mio destino e far mia la sua volontà, questo era il mio compito. • Hermann Hesse • • • ⋯