1. Nome di una delle cinquanta Nereidi (Hesiod. Theog 250);
2. una delle cinquanta figlie di Tespio, fecondata da Eracle generò una figlia di nome Tressippa (Apollod. Bibl. 2, 7, 8, catalogo dei figli di Eracle EracleZeus incapricciatosi di Alcmena, prende le sembianze del marito di lei, Anfitrione. Zeus passa con la donna un giorno e una notte d'amore, notte che in effetti era durata tre giorni poiché Zeus aveva ordinato al sole di riposarsi per tre giorni. Intanto fatto... Leggi con le Testiadi).
Si tratta di un composto di πᾶς, “tutto” e del tema ὀπ- (cfr. ὁράω, “vedere”), quindi potrebbe significare “che vede tutto”, oppure “che ha tutti gli aspetti” (Carnoy, DEMGR), cfr. infra, PanopeoFiglio di Foco ed Asteria, eponimo di Panopea, città della Focide orientale (Paus. 2, 29, 2 ss.). Il nome è un composto di πᾶς, "tutto" e del tema ὀπ (cfr. supra, Panope) e significa "colui che vede tutto". Secondo Perpillou (Les substantifs grecs en... Leggi.

Crediti
   •  Πανόπη  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
S’impara insegnando
17% Neale Donald WalschPercorsi
Il modo più veloce per imparare qualcosa è insegnarla. Quindi non aspettare fino a sapere tutto su questa cosa o finché non hai padroneggiato ciò che desideri condividere, per iniziare a condividerla. Il mondo ha bisogno di maggior quantità di quella cosa⋯
Ne la corte del cielo, ond’ io rivegno…
14% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Ne la corte del cielo, ond’ io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi rivegno, si trovan molte gioie care e belle tanto che non si posson trar del regno; e ‘l canto di quei lumi era di quelle; chi non s’impenna sì che là sù voli, dal muto aspetti quindi le novelle.
La tradizione si accorda con l’avarizia
14% Georges BataillePsicologia
La preoccupazione del futuro comporta l’avarizia, e condanna l’imprevidenza che sperpera. La previdente debolezza si oppone al principio del godimento dell’istante presente. La morale tradizionale si accorda con l’avarizia e vede la radice del male nella ⋯
Lo spazio relazionale
14% Marcello PedrettiSchiele Art
“L’Amicizia”, opera come “gli Amanti” in cui gli aspetti erotici, collegati alle rappresentazioni, sembrano regredire a favore di aspetti empatici relazionali, in cui i rapporti tra le persone segnano l’inizio di una trama nella quale il tema malinconico,⋯
Ma poi si arriva al punto che…
13% David Foster WallaceSchiele Art
Ma poi si arriva al punto che… cioè, se quella persona arrivi ad amarla, allora è come se la faccenda si capovolgesse. Cioè non è più che apprezzi quella persona per via di certi aspetti di quella persona; piuttosto è che cominci ad apprezzare gli aspet⋯