Fratello di Achèmone e grande attaccabrighe come il fratello. La madre li aveva avvertiti di non molestare il Melàmpige che in greco significa uomo dalle natiche nere.
Un giorno s’imbatterono in un uomo addormentato sotto un albero e lo stuzzicarono, ma l’uomo che era Eracle EracleZeus incapricciatosi di Alcmena, prende le sembianze del marito di lei, Anfitrione. Zeus passa con la donna un giorno e una notte d'amore, notte che in effetti era durata tre giorni poiché Zeus aveva ordinato al sole di riposarsi per tre giorni. Intanto fatto... Leggi prese i due fratelli per i piedi e li appese alla sua clava e se li portava sulle spalle.
In quella posizione ebbero modo di notare che Eracle si era imbrattato di fango le natiche e BasalaFratello di Achèmone e grande attaccabrighe come il fratello. La madre li aveva avvertiti di non molestare il Melàmpige che in greco significa uomo dalle natiche nere. Un giorno s'imbatterono in un uomo addormentato sotto un albero e lo stuzzicarono, ma l'uomo che era... Leggi esclamò al fratello Ecco l’uomo dalle natiche nere che dovevamo evitare, la battuta divertì l’eroe che li lasciò andare.

Crediti
   •  ῥάχους  •
 • Miti3000
 • Mitologia e dintorni
Similari
Il deserto della vita
22% Friedrich NietzschePercorsi
È vero che imparare ad amare se stessi non è un comandamento né per oggi né per domani. Bensì la più squisita, la più astuta, e la più paziente di tutte le arti. Infatti, per il suo possessore, ogni possesso è ben nascosto; e di tutte le miniere, la propr⋯
Maledire lo specchio dal fango
21% EstrattiStendhal
Un romanzo, signori, è uno specchio trasportato lungo una strada maestra. A volte esso riflette ai vostri occhi l’azzurro del cielo, a volte il fango delle pozzanghere sulla via. E l’uomo che porta lo specchio sulla schiena è accusato da voi di immoralità⋯
Specchio d’acqua
20% Estratti
Un romanzo è uno specchio che passa per una via maestra e ora riflette al vostro occhio l’azzurro dei cieli ora il fango dei pantani. E l’uomo che porta lo specchio nella sua gerla sarà da voi accusato di essere immorale! Lo specchio mostra il fango e voi⋯
La possibilità di abolire l’uomo
20% Michel FoucaultSocietà
Il Monaco di Goya, con quella bestia calda sulla schiena, le zampe sulle sue spalle, e quel muso che alita al suo orecchio, resta solo: nessun segreto viene rivelato. È presente soltanto la più interiore e nello stesso tempo la più selvaggiamente libera d⋯
Infezione temporale dell’esistenza
20% Emil CioranLibri
L’Eterno ha scaricato nell’uomo tutte le proprie imperfezioni, la sua putredine, il suo decadimento. La nostra comparsa sulla terra dovrebbe salvare la perfezione divina. Ciò che nell’Onnipotente era «esistenza», infezione temporale, colpa, si è canalizza⋯