Capo del contingente beotico, Hom. Il. 2, 494, citato nell’Iliade; uccide e decapita il troiano Ilioneo 1. in Hom. Il. 14, 487, 489-505, ne solleva la testa sulla lancia e se ne vanta con i Troiani. In Quint. Smyrn. Posth. 7, 104 viene ucciso da Euripilo 4., il figlio di Telefo, mentre in altre fonti tardive è ancora vivo durante la conquista di Troia (Tryphiod. Exc. Tr. 180), ed entra con altri nel famoso Cavallo; cfr. Verg. Aen. 2, 424, dove uccide Corebo1. Eroe fondatore della citta di Tripodisco presso Megara, sposò Psamathe 2., argiva, figlia di Crotopo. Uccise un mostro femminile rapitore di bambini (Pausan. 1, 43, 7) chiamato Poine, mandato da Apollo per punire la morte del figlio suo e di Psamate, Linos, sbranato... Leggi 2.
Dallo stesso tema di πηνελ-οψ, “anatra di palude”, possibile forma aggettivale in ε-Ϝως; Von Kamptz, Homer. Personennamen § 40 b 2), cfr. Penelope Originaria di Sparta, era la moglie di Ulisse di cui per venti anni (dieci di guerra e dieci per il ritorno) attese il ritorno. Assediata da una schiera di pretendenti, seppe tenerli astutamente a bada con la scusa di voler prima terminare di tessere... Leggi, anche se il senso appare oscuro, “che ha a che fare con le anatre” (?). Possibile intenderlo per analogia con ArchelaoNome di un figlio di Temeno; bandito da Argo, andò in Macedonia dal re Cisseo, assediato dai nemici, e lo salvò. Questi gli rifiutò la figlia ed il regno promessi e tentò di ucciderlo in un agguato, ma soccombette (Hygin. Fab. 219). Si tratta... Leggi, Menelao Figlio di Atreo, il re di Micene, e fratello di Agamennone. Quando sposò Elena, ricevette da Tindareo il trono di Sparta. Ed è proprio Elena, rapita da Paride e causa della guerra di Troia, a dare celebrità a Menelao, che altrimenti sarebbe stato a... Leggi, etc., come un composto di -λᾱος, ma in tal caso la parte verbale con vocale lunga rimarrebbe oscura, cfr. già Etym. Magn. 670 s. v., Παρὰ τὸ πένω Πενέλαος, καὶ Πηνέλεως Ἀττικῶς.

Crediti
   •  Πηνέλεως  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Scavarsi la fossa
19% AforismiGabriel García MárquezSchiele Art
Alcuni fumano, altri bevono altri si drogano e altri si innamorano…ognuno si uccide a modo suo.
Chi crea si basa sul proprio giudizio
18% Ayn RandFrammenti
Chi crea si basa sul proprio giudizio, il parassita segue l’opinione degli altri; chi crea pensa, il parassita copia; chi crea produce, il parassita ruba; chi crea tende alla conquista della Natura, il parassita alla conquista dell’uomo; a chi crea va dat⋯
L’asino in pena
18% Edmond JabèsPoesieSchiele Art
Un asino era davvero in pena a raccontare la sua vita d’asino al bel cavallo bianco che lo sdegnava. «Esprimiti come un cavallo», gli diceva il cavallo. E l’asino gli rispondeva: «Non posso che esprimermi come un asino: lo sono. » Ma irritato il cavallo g⋯
È la vita dopo tutto
17% FrammentiJames Joyce
E poi l’agnello e il gatto e il cane e il bastone e l’acqua e il macellaio, e poi l’angelo della morte uccide il macellaio, e questi uccide il bove e il cane uccide il gatto. Sembra tutto un po’ sciocco finché non ne hai visto bene il fondo. Vuol dire giu⋯
Essenza del nichilismo
16% Emanuele SeverinoFilosofia
Se l’essere non apparisse, l’apparire sarebbe un niente. È dunque necessario che l’essere appaia, e che quindi appaiano quelle determinazioni, il cui apparire è richiesto dall’apparire di ogni cosa. Esse costituiscono lo sfondo di ogni ulteriore manifesta⋯