Figlio di Triopa tessalo, che colonizzò la Caria in Asia Minore, fratello di Forbante 1. e di Partenia; alla morte del padre litigò con entrambi i fratelli e li maledí, per cui le isolette tra Cnido e Syme presero il nome di “Isole della maledizione”, Araiài. Forbante e la sorella fecero naufragio e si salvarono a nuoto presso Ialisos a Rodi, mentre Periergo occupò con i suoi Camiros, sempre nell’isola di Rodi, e vi si stabilí (Diod. Sic. Bibl. 5, 61; Athen. 6, 626 e-f, che cita dallo storico Dieuchidas).
Il nome è un composto della preposizione περὶ e di ἔργον, “lavoro, fatica” e può significare “colui che si dà molto da fare”, “molto operoso”, (meno probabile per un antroponimo “colui che è molto affaticato”); se si dà invece alla preposizione valore locativo, il senso potrebbe essere “colui che si dà da fare nei dintorni”, che sembra ancor meno probabile.

Crediti
   •  Περίεργος  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Eventi alleatori
17% Napoleone BonapartePolitica
Non giungerà molto lontano colui che sa fin da principio la meta; quanto più si è grandi, tanto meno si deve avere una volontà… si è sempre dipendenti dalle circostanze.
Lo lasciarono
13% Joseph RothSchiele Art
Lo lasciarono. Si avvicinò alla finestra e li guardò salire in macchina. Gli parve di doverli benedire come figlioli che intraprendano una via molto difficile oppure una molto fortunata. Non li vedrò più – pensò poi – e non li benedirò nemmeno. La mia ben⋯
Fuori da ogni logica
13% PercorsiPhilipp Meyer
C’è stato un tempo in cui tutto questo non era strano. Un tempo in cui i ricchi davano l’esempio. In cui ti ispiravi a valori più alti, e incarnavi un modello per gli altri. Un tempo in cui non sbandieravi il tuo patrimonio davanti alle telecamere; non ac⋯
Battito d’ali
13% AforismiJorge Luis BorgesSchiele Art
Nei linguaggi umani non c’è preposizione che non implichi l’universo intero.
La giustizia non è ritorsione
13% Dacia MarainiPercorsi
I destini familiari si ripetono attraverso le generazioni, quasi una fatalità che si tramanda da padre in figlio, da madre in figlia. Non so se sia una maledizione o una benedizione. Le donne come natura sono uguali agli uomini, ovvero capaci di fare il m⋯