Nome di diverse eroine, fra cui: 1. la figlia di Admeto ed Alcesti, sorella di Eumelo 1.; Schol. Eurip. Alc. 265; Antonin. Lib. Metam. 23, 1; 2. la figlia di Amitaone e madre d’Issione; 3. la figlia d’Ippodamante, amata dal fiume Acheloo e trasformata in isola (Ovid. Metam. 8, 590 s.).
Il nome è un semplice composto della preposizione περὶ e di μῆλον, “piccolo capo di bestiame (montone o capra)“; significa quindi “ricca di greggi”, cfr. il nome del fratello EumeloNome di diversi eroi: 1. il figlio di Admeto ed Alcesti, che partecipò alla guerra di Troia (Hom. Il. 2, 714; 763); 2. un eroe di Cos, trasformato in corvo per la sua empietà (Anton. Lib. Met. 15); 3. il padre di Botre di... Leggi.

Crediti
   •  Περιμήλη  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Alcesti
27% PoesieRainer Maria RilkeSchiele Art
Caduto in ginocchio, AdmetoRe della Tessaglia, partecipò alla guerra di Troia e partecipò al famoso viaggio degli Argonauti. Ospitò Apollo quando fu punito da Zeus a servire un mortale per aver ucciso i Ciclopi coi suoi dardi. Admeto accolse benignamente Apollo affidandogli la cura dei suoi armenti,... Leggi si coprì il volto con le mani, per non vedere più nulla dopo quel sorriso. • Rainer Maria Rilke • • AlcestiFiglio di Perséo, sposo di Ipponoma (o Ippomene) e padre di Anfitrione, fu il nonno di Eracle.Moglie di Admeto re di Tessaglia, figlia di Pelia e di Anassabia. Admeto per conquistare Alcesti dovette sottostare alle prove che Pelia imponeva a tutti gli aspiranti alla... Leggi • • Egon Schiele • •
Rappresentazione primitiva della madre
17% AnonimoSchiele Art
La rappresentazione della Sacra Famiglia, segna una profonda trasformazione del tema madre-bambino. La triangolazione padre – madre – bambino, qui presente, sembra immersa in una dimensione tragica: la madre deve allontanarsi dal padre per proteggere il p⋯
Bastò il piombo
15% FrammentiOmero di Chio
…Era il mostro di origine divina, leone la testa, il petto capra, e dragoMostro favoloso che si ritrova in tutte le antiche mitologie. Rettile alato con ali di pipistrello, con testa di cane, zampe di leone, e bocca con una o più lingue che vomita fuoco e fiamme. Nella letteratura e nell'arte cinese, è uno degli elementi... Leggi la coda; e dalla bocca orrende vampe vomitava di foco1. Eroe eponimo della Focide, figlio di Eaco e della Nereide Psamate, fratellastro di Peleo (Hesiod. Theog. 1004-05) ed anche 2. nome di un abitante di Glissa in Beozia, che stabilì che i numerosi pretendenti della figlia Calliroe dovessero battersi con le armi, ma... Leggi: e nondimeno, col favor degli Dei, l’eroe la spense… La chimera Mostro favoloso, figlia di Idra, poi partorí Chimera, che fuoco spirava, che immane era, tremenda, veloce nei piedi, gagliarda. Essa tre teste aveva: la prima di fiero leone, l'altra di capra, la terza di serpe, d'orribile drago (Esiodo, Teogonia). Fu uccisa da Bellerofonte. Vomitava... Leggi è un mostro mitologico con parti del corpo di animali diversi. ⋯
Amare nell’altro
15% AforismiFriedrich NietzscheSchiele Art
Di solito la madre, più che amare il figlio, si ama nel figlio. • Friedrich Nietzsche • • • • • Egon Schiele • Madre e Figlia, 1913 •
Nome e data di nascita
14% Jonathan FranzenSchiele Art
A Pip non importava niente di arrivare a conoscere suo padre, sua madre le bastava e avanzava, ma riteneva che lui le dovesse dei soldi. I centotrentamila dollari del suo debito studentesco erano molti meno di quelli che aveva risparmiato non mantenendola⋯