Padre di Trittolemo Figlio di Metanira e di Celeo, re di Eleusi. Fu allevato da Demetra, per riconoscenza verso Celeo che l'aveva bene ospitata nella sua casa quando, durante il suo pellegrinaggio alla ricerca della figlia Persefone, si era presentata sotto l'aspetto d'una povera vecchia. Per ricompensarlo,... Leggi. Di lui poco sappiamo in quanto legato ai misteri Eleusini e per questo non venivano riportate notizie. Le scarse informazioni su questo personaggio ci pervengono da Cherilo di Atene nella sua opera AlopeUna delle Arpie. Altra Alope era figlia di Cercione, uccisa dal padre per essere stata amante di Poseidone. Il dio la trasformò in fonte.... Leggi.

Crediti
   •  ᾽Ρᾶρος  •
 • Miti3000
 • Mitologia e dintorni
Similari
L’accettazione della finzione
22% Anna Maria TocchettoSocietà
La Bibbia, non è un’opera di finzione in se stessa, poiché qualcuno, vi si è riversato scrivendola; dio non è mai esistito, ma questo non significa negare che sia esistito in un’opera di finzione e che come tale possa essere oggetto di discorso. Proprio p⋯
La natura delle parole
15% Octavio PazSchiele Art
Un’opera poetica pura non potrebbe esser fatta di parole e sarebbe, letteralmente, indicibile. Nello stesso tempo un’opera poetica che non lottasse contro la natura delle parole, obbligandole ad andare oltre se stesse e oltre i loro significati relativi, ⋯
I vuoti labirinti dei lontani misteri
14% Herman MelvillePercorsi
Se questo mondo fosse un piano infinito e navigando a oriente noi potessimo sempre raggiungere nuove distanze e scoprire cose più dolci e nuove di tutte le CicladiNinfe che furono mutate in isole del Mar Egeo, colpevoli di non avere fatto sacrifici a Poseidone.... Leggi o le Isole del Re Salomone, allora il viaggio conterrebbe una promessa. Ma, nell’inseguire ⋯
Per quale ragione fare un’opera?
13% AforismiGeorges DuhamelSchiele Art
Per lavorare, per creare serenamente un’opera, una grande opera, bisognerebbe non vedere nessuno, non interessarsi a nessuno, non amare nessuno, ma allora per quale ragione fare un’opera?
Madame Bovary c’est moi
13% Gustave FlaubertTesti
Madame Bovary non ha nulla di vero. È una storia completamente inventata; no vi ho messo nulla né dei miei sentimenti né della mia vita. L’illusione (se c’è) deriva al contrario dall’impersonalità dell’opera. È uno dei miei principi: non bisogna scriversi⋯