Dio frigio, considerato figlio di Zeus e Persefone (Diod. Sic. 4, 4, 1; Hesych. s. v. Σαβάζιος).
Chantraine (DELG, s. v. σαβακός) mette questo nome in rapporto con σαβακός, “effeminato”. Carnoy (DEMGR) propone invece due spiegazioni:
1) Dall’indoeuropeo *keuad-io, “il potente”, seguendo le regole del pelasgico fissate da Van Windekens (Le Pélasgique) secondo cui la gutturale anteriore k- diventa s- o z- e la -u- (consonantica) fra vocali diviene b-.
2) Dall’indoeuropeo *sab-, “succo”, visto che Sabazio è spesso assimilato a Dioniso (cfr. Grimal, DMGR).

Crediti
   •  Σαβάζιος  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Diventare saggio
19% AforismiAlden NowlanSchiele Art
Quando un bambino capisce che gli adulti sono imperfetti, diventa adolescente. Quando li perdona diventa adulto. Quando perdona se stesso diviene saggio.
Dioniso delle Baccanti
13% MitologiaRené Girard
Nelle Baccanti BaccantiCorteo di donne incoronate di pampini che seguiva il carro di Dioniso durante i suoi errabondi viaggi in Oriente. Con tale nome furono poi indicate le sacerdotesse che celebravano i riti in suo onore. Recavano in mano il tirso, un bastone sormontato da pampini... Leggi, Dioniso Nome del dio del vino e dell'estasi mistica, figlio di Zeus e di Semele (Hes. Theog. 940-42). Attestato in miceneo come teonimo associato con Zeus in tavolette cretesi (Khanià) di-wo-nu-so, dat., e al genitivo a Pilo; cfr. L. Godart e Y. Tzedakis, Les nouveaux... Leggi e PenteoFiglio di Agave e di Echione, che era uno degli Sparti nati dai denti del drago ucciso da Cadmo. Poiché la madre era sorella di Semele, Penteo era cugino di Dioniso, del quale però disprezzava il culto. Proprio questo determinò la sua morte. La... Leggi non si contendono niente di concreto. La rivalità verte sulla divinità stessa, ma dietro alla divinità non c’è che la violenza. Rivaleggiare per la divinità è rivaleggiare per niente: la divinità non ha altra realtà che qu⋯
Si diviene animale solo molecolarmente
12% FrammentiGilles Deleuze
Si diviene-animale soltanto se, attraverso mezzi ed elementi qualunque, si emettono corpuscoli che entrano nel rapporto di movimento e di stasi delle particelle animali o, il che è lo stesso, nella zona di vicinanza della molecola animale. Si diviene anim⋯
La solitudine essenziale
12% IdeeMaurice Blanchot
Scrivere è entrare nell’affermazione della solitudine, dove incombe la fascinazione. È consegnarsi al rischio dell’assenza di tempo, dove regna l’eterno ricominciamento. È passare dall’Io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi all’Egli, di modo che ciò che mi avviene non avviene a nessuno, è a⋯
Se si fosse pronunciato un no
12% AforismiEmil CioranSchiele Art
Si è liberi soltanto vivendo come se non si fosse nati, come se, nell’ipotesi di una scelta anteriore all’esistenza, si fosse pronunciato un no senza equivoci. • Emil Cioran • • Fascinazione della cenere • • Egon Schiele • •