Salmace ed ErmafroditoO SalmacideO Salmace, era una ninfa delle fonte Salmace nella regione della Caria. Era follemente innamorata del bellissimo Ermafrodito, ma il giovane la respingeva continuamente, allora, chiese ed ottenne che i loro corpi si fondessero inscindibilmente per sempre. …"Dibattiti, dibattiti, tanto, infame, non mi sfuggirai!... Leggi, era una ninfa delle fonte Salmace nella regione della Caria1) Nome di una giovane di Laconia che fu trasformata in noce (Serv. Comm. ad Verg. Ecl. 8, 30). Significa precisamente "noce", termine la cui etimologia non è chiara: il latino carina è probabilmente un prestito dal greco; si può supporre che derivi da.... Era follemente innamorata del bellissimo Ermafrodito Fanciullo con seno da donna e lunghi capelli. Figlio di Ermes e di Afrodite. La ninfa sorgiva Salmace se ne innamorò, fu da lui respinta, ma quando il giovane si bagnò nella fonte Salmace lo abbracciò e si fuse con lui.... Leggi, ma il giovane la respingeva continuamente, allora, chiese ed ottenne che i loro corpi si fondessero inscindibilmente per sempre. …”Dibattiti, dibattiti, tanto, infame, non mi sfuggirai! Fate che mai venga il giorno, o dèi, che da me lui si stacchi ed io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi da lui!“. Accolsero gli dei i suoi voti: i due corpi uniti si fondono annullandosi in un’unica figura… Ovidio, Metamorfosi IV.

Crediti
   •  Σαλμακίς  •
 • Miti 3000
 • Mitologia e dintorni
Similari
L’ingranaggio del potere che fruga il corpo
17% Michel FoucaultPolitica
Il momento storico delle discipline, è il momento in cui nasce un’arte del corpo umano, che non mira solamente all’accrescersi delle sue abilità, e neppure all’appesantirsi della sua soggezione, ma alla formazione d’un rapporto che, nello stesso meccanism⋯
La notte è oceano
15% Octavio PazPoesie
Due corpi, uno di fronte all’altro, sono a volte due onde e la notteDea del fenomeno naturale notte. Per gli Orfici era la dea primigenia che fecondata dal vento, depose l'uovo d'argento dal quale nacque Eros. Per Esiodo la Notte è figlia di Gea e del Caos. Unitasi incestuosamente al fratello Erebo generò: Etere, Thanatos, il Sonno... Leggi è oceanoSecondo Esiodo era figlio di Urano e di Gea. Invece per Omero, Oceano è il principio di tutte le cose. Egli è un dio fluviale con la particolarità di circondare tutte le terre e di sorgere da sè stesso e ritornare in sè stesso.... Leggi. Due corpi, uno di fronte all’altro, sono a volte due pietre e la notte deserto. Due corpi, uno di fronte all’altro, sono a volte radici nella notte intrecciate. Due corpi, uno ⋯
Nome del colore
15% AforismiAnonimo
L’Assenza nella Presenza, la mancanza senza forma, colore, odore…non ne ha bisogno infatti, aspetta che stacchi e sarà la tua forma…il tuo colore… e avrà il tuo odore. • Anonimo • • • • • Pinterest •
Due corpi
14% Octavio PazPoesieSchiele Art
Due corpi, uno di fronte all’altro, sono a volte due onde e la notte è oceano. Due corpi, uno di fronte all’altro, sono a volte due pietre e la notte deserto. Due corpi, uno di fronte all’altro, sono a volte radici nella notte intrecciate. Due corpi, uno ⋯
Non è un dado
14% AforismiBertolt BrechtSocietà
La corruzione è la nostra unica speranza; finché c’è quella, i giudici sono più miti, e in tribunale persino un innocente può cavarsela.