Figlio di Ermes e della ninfa Rene, è eponimo dell’isola di Samotracia (Dion. Hal. 1, 61).
Il nome deriva da Σάμος, antica parola significante “altura”; il suffisso -ων indica di solito un essere animato ed è servito spesso alla formazione di nomi propri (Chantraine, La formation, pp. 158 ss.).

Crediti
   •  Σάμω  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Il giudizio del prossimo
15% Arthur SchopenhauerPercorsi
Il sapere non si compra, né si relativizza all’immediato: Sarebbe bene comprare libri, se insieme si potesse comprare il tempo per leggerli, ma di solito si scambia l’acquisto di libri per l’acquisizione del loro contenuto, spiega Schopenhauer.La salvezza⋯
Tacere è il castigo più grande
15% Federico García LorcaSchiele Art
SPOSA Non avvicinarti! LEONARDO Tacere e bruciarsi è il castigo più grande che possiamo attirarci addosso. A che m’è servito, a me, l’orgoglio e il non guardarti e lasciarti vegliare per notti e notti? A nulla! M’è servito ad attirarmi il fuoco addosso! P⋯
Spianare l’altura
15% Bertolt BrechtPoesie
Quello che in te era altura lo hanno spianato e la tua valle L’hanno interrata. Sopra di te passa una strada comoda.
Mi ripromettevo di fare colpo
14% Jules RenardSchiele Art
Ho preparato da sciocco la mia prima visita ai Vernet. Andavo da loro con la certezza di fare impressione e il timore di non essere capito. Mi ripromettevo di fare colpo, ripassando le mie citazioni, cercando nomi di autori poco noti e la cui stranezza sa⋯
L’uomo curvo
14% Jean-Paul SartreSchiele Art
L’atteggiamento costituzionale di Baudelaire è quello d’un uomo curvo. Curvo su se stesso, come Narciso Figlio della ninfa Lirìope e del dio fluviale Cefìso. Ragazzo dalla bellezza indescrivibile. Di lui si innamorò la ninfa Eco, lui non volle corrisponderla e la povera ninfa si ridusse a un'ombra e non rimase altro che la voce. Nemesi la dea che puniva... Leggi. Non v’è in lui coscienza immediata che uno sguardo acuto non la trapassi. A noialtri basta vedere l’albero o la casa; tutti assorti nel contemplarli, ⋯