Amazzone che scampò al massacro di Eracle EracleZeus incapricciatosi di Alcmena, prende le sembianze del marito di lei, Anfitrione. Zeus passa con la donna un giorno e una notte d'amore, notte che in effetti era durata tre giorni poiché Zeus aveva ordinato al sole di riposarsi per tre giorni. Intanto fatto... Leggi, eponima della città di SinopeNinfa figlia del dio fluviale Asopo, Zeus che si era invaghito della giovane le promise di donarle qualunque cosa essa desiderasse e Sinope chiese la conservazione della sua verginità, lasciando così il dio a bocca asciutta visto che non poteva rimangiare la parola data.... Leggi sul Mar Nero.
Nel dialetto della Paflagonia il nome significherebbe “ubriaca”, data la sua passione per il vino (Schol. ad Apoll. Rhod. Argon. 2, 946); il nome sarebbe stato poi corrotto in quello di Sinope (Etym. Magn. p. 713, 51).

Crediti
   •  ΣανάπηNome di un Beota, che fondò l'oracolo dell'eroe Trofonio (Pausan. 9, 40, 2). Secondo Carnoy (DEMGR) potrebbe forse derivare da σάος, contr. σῶς, "sano e salvo, in buona salute".... Leggi  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Paura di non possedere
16% Diogene di SinopeSchiele Art
La vita che cercate, la perdete cullandovi in stupidi lussi. I nove decimi delle cose per cui tanto vi arrabattate non vi servono per nulla. Non abbiate paura di non possedere niente. Non esitate a non essere nessuno. La felicità non è in ciò che avete, m⋯
Bianco e nero
16% Romain GarySchiele Art
Nulla è bianco o nero e il bianco spesso è nero che si nasconde e il nero talvolta è bianco che si è lasciato vincere.
La violenza dello stato
15% Michail BakuninSocietà
…nessuno Stato per quante democratiche siano le sue forme, foss’anche la repubblica politica più rossa, popolare solo nel suo falso significato noto Dio dell'omonimo vento del sud, apportatore di tempeste e di oscurità per cui rendeva insicura la navigazione. Era chiamato anche col nome di Austro.... Leggi con il nome di rappresentanza del popolo, sarà mai in grado di dare al popolo quello che vuole e cioè la l⋯
Tutti i miracoli sono possibili
15% Elsa MoranteSchiele Art
Il vino gli era sceso alle gambe, e salito alla testa. E nel putrido scirocco della strada, che gli gonfiava il cuore a ogni respiro, lo prese una voglia impossibile d’essere a casa, rannicchiato nel suo letto troppo corto, fra l’odore freddo e paludoso d⋯
La questione del soggetto
13% Michel FoucaultPolitica
Forse ai nostri giorni l’obiettivo non è quello di scoprire che cosa siamo, ma di rifiutare quello che siamo. Dobbiamo immaginare e costruire quello che potremmo essere, per liberarci di questo tipo di «doppio legame» politico che è l’individualizzazione ⋯