Sarcofago raffigurante il mito di PrometeoSecondo un’antica leggenda, esisteva in Misia una pietra la quale divorava in pochissimo tempo i cadaveri su essa deposti: tale pietra aveva nome appunto sarcofago, cioè divoratrice di cadaveri, di carne.
Il nome fu esteso a quelle urne di pietra, o meglio pietre scavate, in cui venivano chiusi i cadaveri. Il Sarcofago passò dalle forme più rozze ed antiche alle forme più sofisticate degli etruschi che usavano mettere coperchi ornati con la statua dei defunti, per non parlare dei sarcofagi egizi e cristiani sempre molto ricchi d bassorilievi.

Crediti
   •  σαρκοφάγος λίθος  •
 • Miti 3000
 • Mitologia e dintorni
Similari
Gli avanzi
17% Fernando PalazziLibri
Trovarono un giorno Diogene con la mano tesa davanti a una statua come se chiedesse l’elemosina. Gli domandarono che cosa stesse facendo. “Chiedo l’elemosina a una statua – rispose – per abituarmi ai rifiuti”.
Il libro e la notte
16% Marguerite DurasTesti
Uno scrittore è una persona strana. È una contraddizione e anche un non-senso. Scrivere, inoltre, è un non parlare. È uno stare zitto. È ululare senza far rumore. Uno scrittore, è una persona che riposa, molto spesso, ascolta molto. Non parla molto, perch⋯
Equality
16% LibriRichard Tawney
Denunciano, giustamente, l’ingiustizia del capitalismo, ma non sempre capiscono che il capitalismo si mantiene non solo per opera dei capitalisti, ma anche da coloro che, come i lavoratori stessi, sarebbero capitalisti se potessero, e che queste ingiustiz⋯
Apnea di parole
15% Etty HillesumFrammenti
A volte vorrei rifugiarmi con tutto quel che ho dentro in un paio di parole. Ma non esistono ancora parole che mi vogliano ospitare. È proprio così. Io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi sto cercando un tetto che mi ripari ma dovrò costruirmi una casa pietra su pietra. E così ognuno cerca ⋯
Togli tutto il superfluo
14% FilosofiaPlotino
Se non vedi ancora la tua propria bellezza, fai come lo scultore di una statua che deve diventare bella: toglie questo, raschia quello, rende liscio un certo posto, ne pulisce un altro, fino a fare apparire il bel volto della statua. Allo stesso modo anch⋯