1) Amazzone che fondò Efeso e Smirne, oppure 2) nome della madre di Adone Benché il nome sia di provenienza semitica Adonai Signore. Esso è un personaggio della mitologia greca. Giovane bellissimo figlio di Agenore e di Smirna (secondo altra tradizione di Fenice e Alfesibea oppure figlio incestuoso di Ciniro e sua figlia Mirra) Fattosi adulto Adone divenne... Leggi, chiamata anche MirraFiglia di Cinira re di Cipro, nutrì un amore incestuoso (ispiratole da Afrodite) per il padre, il quale tentò poi di ucciderla, ma ella fuggì nei deserti d'Arabia, dove divenne madre di Adone e fu tormentata dal rimorso. Gli dei, mossi a pietà, la... Leggi, oppure 3) figlia del re CiniraSacerdote di Afrodite, dalla quale ebbe una figlia, Mirra che amò incestuosamente il padre. Altro Ciniro era anche un re di Cipro ed aveva cinquanta figlie che Zeus mutò in Alcioni.... Leggi e di Ceucri; si unì al padre, il quale, scoperto chi fosse, cercò di ucciderla. Fu trasformata dagli dèi in albero di mirra.
Il toponimo deriva da σμύρνη, “mirra”. Secondo Chantraine (DELG, s. v. σμύρνη) l’antroponimo è una forma secondaria per μύρρα, creata a causa dell’influenza del nome della città Smirne.

Crediti
   •  Σμύρνα  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Estremi
21% Egon SchielePoesieSchiele Art
Estremi di uno stesso essere fratelli inscindibili senza possibilità alcuna di pretendere una strada diversa divieto assoluto di amare se stesso più dell’altro da sé divieto assoluto come unica legge creata ed odiata per non cadere nell’inganno di scappar⋯
Datemi una leva
17% PercorsiThomas Bernhard
Quando uno scrive ha sempre bisogno di un mezzo per poter scrivere. Può essere costituito dalla solitudine, da un albero, da un letamaio oppure da una persona; a qualcosa dobbiamo essere legati. Alla fin fine, quasi sempre a se stessi. Tutto il resto non ⋯
L’albero m’è penetrato nelle mani
16% Ezra PoundPoesie
L’albero m’è penetrato nelle mani, La sua linfa m’è ascesa nelle braccia, L’albero m’è cresciuto nel seno – profondo, I rami spuntano da me come braccia. Sei albero, Sei muschio, Sei violette trascorse dal vento – Creatura – alta tanto – tu sei, E tutto q⋯
Dominano i falsi monetari
16% FilosofiaFriedrich Nietzsche
Il successo fu sempre il più grande bugiardo e, l'”opera” per sé stessa, significa un successo – il grande statista il conquistatore, lo scopritore, sono irriconoscibili sotto le vesti delle loro creazioni – l'”opera”, quella dell’artista, del filosofo e ⋯
Violette trascorse dal vento
16% Ezra PoundPoesie
L’albero m’è penetrato nelle mani, La sua linfa m’è ascesa nelle braccia, L’albero m’è cresciuto nel seno – Profondo, I rami spuntano da me come braccia. Sei albero, Sei muschio, Sei violette trascorse dal vento – Creatura – alta tanto – tu sei, E tutto q⋯