Così furono chiamati gli uomini nati dai denti di dragoMostro favoloso che si ritrova in tutte le antiche mitologie. Rettile alato con ali di pipistrello, con testa di cane, zampe di leone, e bocca con una o più lingue che vomita fuoco e fiamme. Nella letteratura e nell'arte cinese, è uno degli elementi... Leggi seminati da Càdmo.


Crediti

   • Σπαρτοί •
 • Autori Vari •
 • Dizionario dei miti e dei personaggi della Grecia antica •
Uomini che nacquero dai denti del drago ucciso da Cadmo, seminati su consiglio di Atena o Ares (Apollod. Bibl. 3, 3, 1).
Il nome deriva dal verbo greco σπείρω, “seminare” e significa quindi “i seminati”.


Crediti

   • Σπαρτοί •
 • DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Un altro passo indietro
18% FrammentiVictor-Marie Hugo
Molti uomini hanno un demone segreto, un male che nutrono, un drago che li rode, una disperazione che abita la loro notteDea del fenomeno naturale notte. Per gli Orfici era la dea primigenia che fecondata dal vento, depose l'uovo d'argento dal quale nacque Eros. Per Esiodo la Notte è figlia di Gea e del Caos. Unitasi incestuosamente al fratello Erebo generò: Etere, Thanatos, il Sonno... Leggi. Un certo uomo assomiglia in tutto agli altri, va e viene, e non sa ch’egli ha in sé uno spaventoso dolore parassita, dai mille denti⋯
Bastò il piombo
16% FrammentiOmero di Chio
…Era il mostro di origine divina, leone la testa, il petto capra, e drago la coda; e dalla bocca orrende vampe vomitava di foco1. Eroe eponimo della Focide, figlio di Eaco e della Nereide Psamate, fratellastro di Peleo (Hesiod. Theog. 1004-05) ed anche 2. nome di un abitante di Glissa in Beozia, che stabilì che i numerosi pretendenti della figlia Calliroe dovessero battersi con le armi, ma... Leggi: e nondimeno, col favor degli Dei, l’eroe la spense… La chimera Mostro favoloso, figlia di Idra, poi partorí Chimera, che fuoco spirava, che immane era, tremenda, veloce nei piedi, gagliarda. Essa tre teste aveva: la prima di fiero leone, l'altra di capra, la terza di serpe, d'orribile drago (Esiodo, Teogonia). Fu uccisa da Bellerofonte. Vomitava... Leggi è un mostro mitologico con parti del corpo di animali diversi. ⋯
Scambiare la terra con l’acqua
16% Hermann HesseSchiele Art
La maggior parte degli uomini non vuol nuotare prima di saper nuotare. Spiritoso, vero? Certo che non vogliono nuotare, sono nati per la terra, non per l’acqua. E naturalmente non vogliono pensare: infatti sono nati per la vita, non per il pensiero. Già, ⋯
Finisce col volere la corona
15% Albert CamusPolitica
La politica e il fatoDivinità superiore agli dèi, alla quale nessuno può sfuggire e disubbidire. Gli dèi altri non erano che dei collaboratori del Fato e nulla potevano fare per cambiarne le decisioni. I Greci personificarono il Fato, nelle Moire. I Romani nelle None e Decume.... Leggi dell’umanità vengono forgiati da uomini privi di ideali e grandezza. Gli uomini che hanno dentro di sé la grandezza non entrano in politica. La simpatia… un sentimento da presidente del consiglio: si ottiene a buon mercato dopo le ⋯
Veduta
14% Paul ValéryPoesie
Se declina la spiaggia, se l’ombra sull’occhio si consuma e piange se l’azzurro è lacrima, così pura, al sale dei denti, affiora il fumo vergineo o l’aria che culla in sé poi spira verso l’acqua, su un mare assopito nel suo impero Colui che senza udirle c⋯