Personaggio dell’Iliade (Hom. Il. 5, 785) che gridava come cinquanta uomini.
Deriva dal verbo greco στένω, “gemere profondamente e rumorosamente” (Carnoy, DEMGR; Chantraine, DELG e Frisk, Gr. Et. Wört., s. v. στένω). Il suffisso – τωρ corrisponde al tipo sanscrito -tr, che fornisce nomi propri di uomini: nel suffisso *-tor è messo in rilievo il portatore dell’atto, c’è riferimento stretto alla persona più che all’azione (E. Benveniste, Noms d’agent, p. 54). Il nome significa quindi “colui che geme profondamente”.

Crediti
   •  Στέντωρ  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Gli eterni scolari
21% Egon SchieleSchiele Art
Dove gli exlibris hanno inizio, comincia il vivo, – dove gli “scolari”, i morti viventi. – Vita? – Vita significa sprizzare il seme, vita significa gettare il seme, disperderlo, per? – per altri poveretti forse, per eterni scolari. Oh -, gli eterni scolar⋯
Io eterno fanciullo
20% Egon SchieleSchiele Art
Dove gli exlibris hanno inizio, comincia il vivo, dove gli “scolari” i morti viventi. Vita? Vita significa sprizzare il seme, vita significa gettare il seme, disperderlo, per? Per altri poveretti forse, per eterni scolari. Oh, gli eterni scolari! Oh, gli ⋯
La condizione umana
15% Hannah ArendtLibri
La pluralità umana, condizione fondamentale sia del discorso sia dell’azione, ha il duplice carattere dell’eguaglianza e della distinzione. Se gli uomini non fossero uguali, non potrebbero né comprendersi fra loro, né comprendere i propri predecessori, né⋯
Là dentro si martira
15% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Là dentro si martira Ulisse Il vero nome di questo eroe era Odisseo, nome dal significato formidabile datogli dal nonno. Ulisse che significa Lo zoppo in riferimento alla ferita riportata alla coscia in una battuta di caccia, fu l'epiteto che i romani preferirono usare per questo personaggio. Figlio di... Leggi e Dïomede, e così insieme a la vendetta vanno come a l’ira; e dentro da la lor fiamma si geme l’agguato del caval che fé la porta onde uscì de’ Romani il gentil seme.
Liberalismo in azione
14% Carlo RosselliSchiele ArtSocietà
Il socialismo è un liberalismo in azione, è la libertà che si elabora per gli umili. In nome della libertà, per assicurare una libertà effettiva a tutti gli uomini e non soltanto a una minoranza privilegiata, i socialisti reclamano la fine dei privilegi b⋯