Festa che ad Atene veniva celebrata il 6 e il 7 di targellione, forse in onore di Apollo ApolloSenza dubbio dopo Zeus, Apollo è il dio più importante della mitologia greca. Il mito di Apollo è legato a quello di Artemide (sorella gemella di lui) con le differenze sessuali ed ha un carattere parallelo. Latona sedotta da Zeus pellegrinò a lungo sulla... Leggi e ArtemideDea romana delle selve, protettrice degli animali selvatici, custode delle fonti e della caccia per i greci si chiamava Anrtemide ed era la sorella gemella di Apollo. Aveva molte cose in comune col fratello: le morti improvvise degli uomini erano attribuite ad Apollo, quelle... Leggi, prima del raccolto. Un ateniese, scelto come capro espiatorio, veniva condotto in processione per le vie della città, percosso e poi cacciato.
Il giorno dopo si offrivano al dio le primizie del raccolto.

Crediti
   •  Θαργήλια  •
 • Miti3000
 • Mitologia e dintorni
Similari
Il pregiudizio provoca sempre intolleranza
21% FilosofiaFriedrich Nietzsche
Nell’analisi dell’origine del sentimento pregiudiziale non bisogna trascurare nessun fattore: economico, psicologico, culturale, sociale, ecc. L’intolleranza può produrre pregiudizio ma il pregiudizio provoca sempre intolleranza. Il termine “tolleranza” è⋯
Difendere la fragilità della vita
18% José SaramagoSchiele Art
L’unico miracolo che possiamo fare sarà quello di continuare a vivere, disse la moglie, difendere la fragilità della vita giorno per giorno, come se fosse lei la cieca, e non sapesse dove andare, e forse è proprio così, forse la vita non lo sa davvero, si⋯
Spenta l’identità
17% Eugenio MontalePoesieSchiele Art
Spenta l’identità si può essere vivi nella neutralità della pigna svuotata dei pinoli e ignara che l’attende il forno. Attenderà forse giorno dopo giorno senza sapere di essere se stessa
La ragazza che vendicò Che Guevara
16% CinemaIrene Lamponi
Quando quella bella giovane tirò fuori la pistola, Quintanilla, l’uomo che aveva torturato Ernesto Che Guevara, forse avrebbe voluto dire qualcosa, forse avrebbe voluto implorarla, chiedere scusa, pregare. Forse, ma non ne ebbe la possibilità. Monika Ertl⋯
Essere infelici nella felicità
16% Franz KafkaSchiele Art
Essere felici nella disgrazia”, che significa anche “essere infelici nella felicità” (ma il primo è forse più decisivo), è stata forse la sentenza impressa in fronte a Caino. Essa significa che non si va più di pari passo col mondo, significa che chi port⋯