Figlia di Oceano e di Teti e madre di Elio, di Selene e di Eos (Il sole, la luna e l’aurora). Altra Tea fu la profetessa figlia di Chirone Era il più famoso e sapiente dei Centauri, figlio di Crono e di Filira figlia di Oceano (quindi fratellastro di Zeus). Partecipava spesso alle cacce con Artemide e da essa apprese la conoscenza della medicina e delle erbe medicinali. Fu maestro di Asclepio, Bacco,... Leggi che sedotta da Eolo EoloDio dei Vènti, abitava nell'isola di Lipari e teneva chiusi i vènti in una caverna.... Leggi fu mutata da Poseidone Figlio di Crono e di Gea, fratello di Zeus e di Ade. A lui toccò la signoria del mare, comprese le coste e le isole ed essendo la terra territorio franco non disdegnava prendere qualche proprietà. Abitava in un palazzo in fondo agli abissi... Leggi nella cavalla EuippeFiglia del centauro Chirone, il suo nome era Tea ma in seguito venne chiamata Euippe quando Poseidone la mutò in giumenta perché non aveva avuto il coraggio di confessare al padre di essere stata messa incinta da Eolo.... Leggi per sottrarla alle ire del padre, nelle spoglie di cavalla partorì la puledra Melanippe1. nome di una delle figlie di Eolo, madre di Beoto, ne parla Euripide in due tragedie perdute; 2. una sorella di Ippolita, la regina delle Amazzoni, Diod. Sic. 4, 16, 3-4; catturata da Eracle, fu liberata in cambio della famosa cintura, Apollon. Rhod.... Leggi.


Crediti

Similari
Le regole del pensare
22% Gregory BatesonPsicologia
Figlia – Una volta ho fatto un esperimento. Padre – Quale? Figlia – Volevo vedere se riuscivo a pensare due pensieri contemporaneamente. Allora pensai “È estate” e pensai “È inverno”. E cercai di pensare alle due cose insieme. Padre – Allora? Figlia – Ma ⋯
Imparar a vedere
20% FrammentiHermann Hesse
Non è il nostro compito quello di avvicinarci, così come s’avvicinano il sole e la luna, o il mare e la terra. Noi due, caro amicoFiglio di Poseidone, grande pugile e re dei Bebricioni. Col suo popolo abbandonò la Tracia per stabilirsi in Bitinia, dove allettando le genti con giochi e pubblici divertimenti, le attirava in una foresta dove le derubava ed uccideva. Amico fu ucciso da Polluce e... Leggi, siamo il sole e la luna, siamo il mare e la terra. La nostra meta non è di trasformarci l’uno nell’altro, ma di conoscerci ⋯
Imparar a vedere e a rispettare
20% FrammentiHermann Hesse
Non è il nostro compito quello d’avvicinarci, così come non si avvicinano fra loro il sole e la luna, o il mare e la terra. Noi due, caro amico, siamo il sole e la luna, siamo il mare e la terra. La nostra meta non è di trasformarci l’uno nell’altro, ma d⋯
Per voi, uomini bianchi, noi eravamo selvaggi
17% PercorsiTatanga Mani
Voi non avete capito le nostre preghiere. Non avete mai cercato per una volta di capirle. Quando noi cantavamo le nostre canzoni di lode al sole, alla luna o al vento, pregavamo idoli ai vostri occhi. Senza capirci, e solo perché il nostro modo di preghie⋯
Come d’autunno si levan le foglie
17% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Come d’autunno si levan le foglie l’una appresso de l’altra, fin che ‘l ramo vede a la terra tutte le sue spoglie, similmente il mal seme d’Adamo gittansi di quel lito ad una ad una, per cenni come augel per suo richiamo.