1. Indovino figlio di Polifide, pronipote di Melampo. Compare spesso nell’Odissea, portato dalla Messenia a Itaca sulla nave di Telemaco (Hom. Od. 15, 256 etc.), prevede con una impressionante visione la morte dei Pretendenti in Hom. Od. 20, 350-372. 2. Figlio di Proteo, egiziano, è un personaggio di Euripide, Hel. 9, 1143, 1165, 1168. Composto di θεός, “dio” e del verbo κλύω, “intendere, udire”, significa “dalla fama divina”, cfr. ClimenoNome di diversi personaggi, fra cui: 1. un discendente di Eracle che fondò giochi ad Olimpia (Pausan. 5, 8, 1 ss.); 2. un eroe beota che regnò ad Orcomeno (Pausan. 9, 37, 1); 3. un arcade che si innamorò della figlia Arpalice e si... Leggi e PericlimenoNome di diversi eroi, fra cui: 1. uno dei difensori di Tebe durante l'attacco dei Sette, figlio di Posidone e di una Cloride figlia dell'indovino Tiresia; uccide in combattimento l'arcade Partenopeo lanciandogli una grossa pietra (Eurip. Phoen. 1156-1161; Apollod. Bibl. 3, 6, 8, che... Leggi.
Si tratta di una comune formazione participiale atematica in -μενος, -μένη. Piú difficile intendere “che è ascoltato dagli dèi” quando chiede loro di conoscere l’avvenire (Carnoy, DEMGR, p. 198). Eurip. Hel. 9, sembra intendere in senso attivo, “che ascolta, cioè venera, gli dèi”, ὅτι δὴ θεοὺς σέβων, ma sembra trattarsi di un’etimologia poetica.

Crediti
   •  Θεοκλύμενος  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
La natura delle parole
26% Octavio PazSchiele Art
Un’opera poetica pura non potrebbe esser fatta di parole e sarebbe, letteralmente, indicibile. Nello stesso tempo un’opera poetica che non lottasse contro la natura delle parole, obbligandole ad andare oltre se stesse e oltre i loro significati relativi, ⋯
Il linguaggio parla come essenziale
19% LinguaggioMaurice Blanchot
La parola poetica non si oppone più allora soltanto al linguaggio comune ma anche al linguaggio del pensiero. In questa parola non siamo più rinviati al mondo, né al mondo come rifugio, né al mondo come insieme di scopi. In essa, il mondo arretra e gli sc⋯
L’origine della storia
17% AforismiMartin HeideggerSchiele Art
Il presente viene sempre dopo l’avvenire. L’avvenire è l’origine della storia.
Malattia incompatibile
17% Georges CanguilhemSchiele Art
Per malattia dell’uomo normale bisogna intendere il disturbo che nasce dalla lunga permanenza dello stato normale, dall’unità incorruttibile del normale; bisogna intendere la malattia che nasce dalla privazione di malattie, da un’esistenza quasi incompati⋯
So tutto, ma non so chi sono
15% François VillonPoesieSchiele Art
So vedere una mosca nel latte, So riconoscere l’uomo dall’abito So distinguere l’estate dall’inverno So giudicare dal meloGiovane di Delo che si recò a Cipro, dove prese in moglie Pelia, sacerdotessa di Venere e parente del re Cinira, e ne ebbe un figlio che portava il suo stesso nome. Alla morte di Adone, Melos padre, che era stato suo amico, si... Leggi la mela So conoscere dalla gomma l’albero, So quando tutto è poi la stessa cosa, So chi lavora e chi non fa un bel niente, So tutto,⋯