Nome di uno dei pretendenti di Elena, figlio di Eracle ed Astioche (AstidamiaMoglie di Acasto che invaghitasi di Pèleo fu da lui respinta, lo accusò davanti al marito di averla insidiata. Pèleo per evitare di essere ucciso per adulterio, ammazzò la triste coppia.... Leggi).
Deriva dal radicale τλα- / τλη- (*tle-), “sopportare, prendersi la responsabilità di” e πόλεμοςPersonificazione maschile della Guerra, si incontra abbastanza raramente; in Pind. Dithyr. Fr. 78, 1 Sn.-M., ha una figlia, Alalà, il "Grido di guerra". Personaggio comico in Aristoph. Pax, passim. Viene messo in relazione con πελεμίζω, "agito, scuoto," o con πάλλω, "scaglio" un giavellotto, una... Leggi, “guerra” e significa “figlio di colui che sopporta la guerra” in quanto, come frequentemente accade nel caso di personaggi omerici, si tratta di un epiteto del padre.

Crediti
   •  Τληπόλεμος  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Il grafomane
20% Jacques DerridaLinguaggio
La scrittura è il figlio miserabile. Il miserabile. Il tono di Socrate è talvolta accusatore e categorico, denuncia un figlio traviato e ribelle, un eccesso e una perversione, talvolta impietosito e condiscendente, compiange un vivo orbato, un figlio abba⋯
Ricettendo eventi
17% Claude Lévi-StraussFilosofia
Non ho mai avuto, e non ho tuttora, la percezione della mia identità personale. Vedo me stesso come il luogo in cui qualcosa accade, ma non c’è nessun “Io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi”, nè alcun “me”. Ognuno di noi è una sorta di crocicchio in cui le cose accadono. Il crocicchio è as⋯
Ognuno di noi è una sorta di crocicchio
17% Claude Lévi-StraussSocietà
Non ho mai avuto, e non ho tuttora, la percezione della mia identità personale. Vedo me stesso come il luogo in cui qualcosa accade, ma non c’è nessun “Io”, nè alcun “me”. Ognuno di noi è una sorta di crocicchio in cui le cose accadono. Il crocicchio è as⋯
Dinanzi al colpevole, c’è sempre un’ultima vaghezza
17% Roberto CalassoSocietà
Quando la vita si accendeva, nel desiderio o nella pena, o anche nella riflessione, gli eroi omerici sapevano che un dio li agiva. Lo subivano e lo osservavano, ma ciò che avveniva era una sorpresa innanzi tutto per loro. Così spossessati della loro emozi⋯
Il vaso colmo
15% AforismiEgon SchieleSchiele Art
Sopportare per sopportare è una cupa follia.