Nome di diversi eroi, fra i quali: 1. un figlio di Dioniso e Arianna (Apollod. Epit. 1, 9); 2. il padre di Ipsipile (Apollod. Bibl. 1, 9, 17); 3. un figlio di Giasone Figlio di Esone che venne privato dal fratellastro Pelia del trono di Iolco, in Tessaglia. Fu affidato alle cure del centauro Chirone; poi, raggiunta l'età adulta, tornò a reclamare il regno che era stato del padre. Pelia accettò di consegnarglielo a patto che prima... Leggi e IpsipileFiglia di Toante e Mirina; risparmiò il padre quando le donne di Lemno decisero di uccidere tutti gli uomini, e accolse Giasone e gli Argonauti nell'isola, all'inizio del loro viaggio (Apollon. Rhod. Argon. 1, 608 ss.). Il nome è un composto di ὕψι-, "in... Leggi; 4. un re di Tauride quando vi giunse Ifigenia Figlia di Agamennone e di Clitennestra, nel momento in cui il padre stava per sacrificarla ad Artemide fu dalla stessa dea sostituita con una cerva ed assunta fra le sue sacerdotesse.... Leggi; 5. un nipote di Sisifo Figlio di Eolo e di Enarete, fondatore della città di Corinto. Divenne famoso per la sua furbizia. Un giorno vide Zeus rapire la ninfa Egina, figlia del dio fluviale Asopo e di Metope. Zeus portò la ninfa nell'isola di Enone e là si unì... Leggi. 6. un capo degi Etoli, figlio di AndremonePadre del guerriero etòlo Toante (Hom. Il. 2, 638; 13, 216; 15, 281; Od. 14, 499; sempre al genitivo come patronimico), sposò la figlia di Eneo, Gorge, e ne ereditò il regno (Apollod. Bibl. 1, 8., 1 e 1, 8, 6); la loro tomba... Leggi, Hom. Il. 2, 638 e passim; Od. 14, 499; 7. guerriero troiano, Hom. Il. 16, 311-312, ucciso da Menelao Figlio di Atreo, il re di Micene, e fratello di Agamennone. Quando sposò Elena, ricevette da Tindareo il trono di Sparta. Ed è proprio Elena, rapita da Paride e causa della guerra di Troia, a dare celebrità a Menelao, che altrimenti sarebbe stato a... Leggi con un colpo al petto.
Deriva dal verbo greco θέω, “correre”, tramite l’aggettivo arcaico a vocalismo o θοός, “rapido”, cfr. il miceneo towa-no, KN B 806.5, interpretabile come Thowānōr. Secondo Carnoy (DEMGR) sarebbe piú probabile una derivazione dall’aggettivo θοός col significato di “brillante”.

Crediti
   •  Θόας  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Enti di pensiero
15% FilosofiaHannah Arendt
Ponendo delle domande a cui non si può rispondere, sul significato, gli uomini si costituiscono come esseri interroganti… Ora, è più che probabile che se gli uomini dovessero perdere l’appetito di significato che chiamiamo pensare, se cessassero di fare d⋯
Avere un significato
11% AnonimoSchiele Art
Arte è ciò di cui non si capisce il significato, ma si capisce avere un significato. • Anonimo • • • • • Egon Schiele • Reclining Boy (Erich Lederer) © Leopold Museum, Vienna •
Nave che anela il mare
11% AforismiEdgar Lee MastersSchiele Art
Dare significato alla vita può sortire follia, ma la vita senza significato è tortura dell’irrequietezza e del desiderio vago – è una nave che anela il mare eppur lo teme.
Il grafomane
10% Jacques DerridaLinguaggio
La scrittura è il figlio miserabile. Il miserabile. Il tono di Socrate è talvolta accusatore e categorico, denuncia un figlio traviato e ribelle, un eccesso e una perversione, talvolta impietosito e condiscendente, compiange un vivo orbato, un figlio abba⋯
Sogno senza significato
10% Fëdor DostoevskijSchiele Art
Ieri come hai trascorso la giornata? Pensavo di vederti in sogno, e non ti ho visto. Ho letto il tuo futuro su un libro, cioè ho aperto il libro e ho letto la prima riga della pagina destra; sono venute fuori cose ricche di significato e giuste. Addio car⋯