il mito di TrittolemoFiglio di Metanira e di CeleoFiglio di Eleusi, regnava nella città omonima quando Ade rapí Persefone (Hymn. hom. ad Dem., passim); altro personaggio con questo nome è un cretese che cercò di rubare miele nella caverna in cui era nato Zeus e fu trasformato nell'uccello omonimo (Anton. Lib. Metam.... Leggi, re di Eleusi. Fu allevato da Demetra DemetraNota presso i Romani col nome di Cerere, apparteneva alla prima generazione divina degli dei Olimpi, come i fratelli Zeus, Ade e Poseidone e le sorelle Era ed Estia. Era quindi figlia di Crono, che la inghiottì come secondo (infatti la il primo piatto... Leggi, per riconoscenza verso Celeo che l’aveva bene ospitata nella sua casa quando, durante il suo pellegrinaggio alla ricerca della figlia Persefone Nei poemi omerici è la terribile moglie di Ade, il re dell'Tartaro, dall'aspetto spaventoso e dal volto simile a quello di Medusa; a lei, regina dei morti, si rivolgono gli uomini perchè le loro imprecazioni abbiano efficacia. Ma in un secondo tempo Persefone venne... Leggi, si era presentata sotto l’aspetto d’una povera vecchia. Per ricompensarlo, la dea gli diede un carro guidato da draghi alati, gli insegnò le pratiche dell’agricoltura e gli affidò il frumento, perché dall’alto del cielo lo spargesse su tutta la terra abitata. Un altro mito narrava che quando Trittolemo col suo carro giunse a Patrasso, consegnò i semi di grano al re EumeloNome di diversi eroi: 1. il figlio di Admeto ed Alcesti, che partecipò alla guerra di Troia (Hom. Il. 2, 714; 763); 2. un eroe di Cos, trasformato in corvo per la sua empietà (Anton. Lib. Met. 15); 3. il padre di Botre di... Leggi; mentre Trittolemo dormiva, AnteaMoglie di Proculo re di Argo, presso cui si rifugiò Bellerofonte dopo aver ucciso per disgrazia in un incidente di caccia il proprio fratello Pirrene. Antea (anche detta Stenobea) innamoratasi del giovane che la respinse lo accusò davanti al marito di avere cercato di... Leggi figlio di Eumelo, gli rubò il carro divino e volle provare a seminare lui stesso la terra, ma venne sbalzato e morì. Anche LincoRe scita che tentò di uccidere Trittolemo, ma fu trasformato da Demetra in lince (Ovid. Met. 5, 650 ss.). Questo nome deriva da λύγξ, "lince" e significa dunque "dalla vista acuta come una lince" (cfr. Linceo).... Leggi provò qualcosa del genere.

Crediti
   •  Τριπτόλεμος  •
 • Miti 3000
 • Mitologia e dintorni
Eroe d’Eleusi a cui Demetra affidò i cereali con la missione di insegnarne la coltivazione.
L’etimologia è oscura. Un’ipotesi (Kretschmer, “Glotta” 12, 1921, pp. 51 ss.) lo ritiene un composto di π(τ)όλεμος (cfr. πελεμίζω), “colui che fa tre volte degli sforzi o molti sforzi” (se si dà a τρι- un valore intensivo).

Crediti
   •  Τριπτόλεμος  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Ricomincia
16% PoesieSan Leone Magno
Non ti arrendere mai,neanche quando la fatica si fa sentire,neanche quando il tuo piede inciampa,neanche quando i tuoi occhi bruciano,neanche quando i tuoi sforzi sono ignorati,neanche quando la delusione ti avvilisce,neanche quando l’errore ti scoraggia,⋯
Non tiravo nessun carro, io
14% Luigi PirandelloSocietà
Ero Nella mitologia greca, sacerdotessa di Artemide a Sesto; innamorata di Leandro, si suicidò quando questi annegò mentre si recava a nuoto da lei attraverso lo stretto dell'Ellesponto Èro e Leandro, (lett.) titolo di un poemetto greco in esametri di Museo (secc. IV-V d.C.). Leandro... Leggi rimasto così, fermo ai primi passi di tante vie, con lo spirito pieno di mondi o di sassolini, che fa lo stesso. Ma non mi pareva affatto che quelli che m’erano passati avanti e avevano percorso tutta la via, ne sapessero in sostanza più di me. M’eran⋯
La persuasione
13% Erasmo da RotterdamLibri
Qualsiasi cosa dicano di me i mortali – non ignoro, infatti, quanto la Follia sia portata per bocca anche dai più folli – tuttavia, ecco qui la prova decisiva che io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi, io sola, dico, ho il dono di rallegrare gli Dèi e gli uomini. Non appena mi sono present⋯
Aqualung
12% Jethro TullMusica
In principio l’Uomo creò Dio; e ad immagine dell’Uomo egli lo creò;E l’Uomo diede a Dio una moltitudine di nomi, perchéfosse il Signore di tutta la terra quando l’Uomo l’avesse deciso.Ed il settemilionesimo giorno l’Uomo si riposò e si appoggiò pesantemen⋯
Sei caduto, mio povero idalgo
12% Miguel de UnamunoSchiele Art
Sei caduto, signor mio Don Chisciotte, per la fiducia riposta nella tua forza e nella forza di quel ronzino al cui istinto affidavi la scelta della via. La tua presunzione, quella di crederti figlio delle tue azioni, ti ha perduto. Sei caduto, mio povero ⋯