Nome di diverse eroine, fra le quali: 1. in Attica, la moglie di Pandione, madre di Eretteo, Procne e Filomela (Apollod. Bibl. 3, 14, 8); 2. la figlia di Ippocoonte, nuora dell’indovino Melampo, di cui aveva sposato il figlio, di nome Antifate (Diod. Sic. 4, 68).
Significa “colei che aggioga i cavalli”. È un composto del greco ζεύγνυμι, “aggiogare”, che deriva dall’indoeuropeo *yeug-; al presente in -νυ- a vocalismo radicale -e-, che è un’innovazione greca, corrisponde un tema in nasale infissa, sanscrito yunák-ti, latino iungo. La seconda parte del nome deriva da un’antica parola indoeuropea *ekwo- attestata nel sanscrito ásva-, latino equus, anglosassone eoh, lituano esva, tocario B yakwe. Nel greco l’aspirazione è sicuramente secondaria e il timbro -i- della vocale iniziale (ἵππος, attestato già nel miceneo: i-qo, PY Ta 722, etc.) resta inspiegato, come afferma Chantraine (DELG, s. v. ἵππος).

Crediti
   •  Ζευξίππη  •
 • cfr. pagina web: DEMGOL •
 • Dizionario Etimologico della Mitologia Greca •
Similari
Idea delirante di negazione
18% Gilles DeleuzeSchiele Art
Si noterà che la stessa distinzione delle due nature corrisponde a quella degli elementi, e la fonda: l’elemento personale, che incarna la potenza derivata dal negativo, che rappresenta il modo in cui l’Io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi sadico ancora partecipa della natura seconda e pr⋯
Lingua essenziale
15% Giovannino GuareschiLinguaggio
Il latino è una delle cose più pulite che esistano al mondo. Leggendo un testo latino non si troverà una parola non necessaria, una parola inutile. Neppure è vero che il latino non serva a nulla e sia una lingua morta. Il fatto che non lo si parli più è d⋯
L’ideale umanistico
12% Antonio GramsciSocietà
Nella vecchia scuola lo studio grammaticale delle lingue latina e greca, unito allo studio delle letterature e storie politiche rispettive, era un principio educativo in quanto l’ideale umanistico, che si impersona in Atene e Roma, era diffuso in tutta la⋯
Inferno
12% Alberto MaggiMitologia
La parola inferno fa andare in crisi coloro che studiano teologia o la Sacra Scrittura e che sono abituati a parlare di inferno, perché non la trovano nel dizionario biblico. Nella Bibbia non c’è né la parola e neanche l’immagine dell’inferno. Nella vecch⋯
Rappresentazione primitiva della madre
11% AnonimoSchiele Art
La rappresentazione della Sacra Famiglia, segna una profonda trasformazione del tema madre-bambino. La triangolazione padre – madre – bambino, qui presente, sembra immersa in una dimensione tragica: la madre deve allontanarsi dal padre per proteggere il p⋯