Egon Schiele ⋯ Desktop in the prisoner of war camp in Muhling
Anni di buona salute l’avevano irrobustito, e sebbene avesse sempre qualche difficoltà di coordinazione, ciò si manifestava soprattutto in cose di poco conto, come nell’incapacità di mettere insieme il cappello, il portafoglio, i biglietti del teatro e gli spiccioli senza costringere sua moglie a fermarsi ad aspettarlo, oppure nella tendenza a spingere con forza le porte su cui stava scritto tirare. Seduto dietro il suo tavolo d’ufficio, appariva comunque il ritratto della salute e dell’efficienza. Nessuno avrebbe detto che sudava freddo per l’ansia, o che le dita della sua mano sinistra affondata nella tasca frantumavano lentamente una scatola di fiammiferi riducendola a un ammasso di cartone. Da settimane si aspettava il licenziamento e quella mattina, fin da quando era uscito dall’ascensore, aveva sentito che era la giornata buona.

Crediti
 • Richard Yates •
 • Undici solitudini •
 • SchieleArt •  Desktop in the prisoner of war camp in Muhling • 1916 •

Similari
Il caso Nietzsche
483% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Il Codice di Hammurabi
403% ArticoliStorieWikipedia
Quando Anu il Sublime, Re dell’Anunaki, e Bel, il signore di Cielo e terra, che stabilirono la sorte del paese, assegnarono a Marduk, il pantocratore figlio di Ea, Dio della giustizia, il dominio su ogni uomo sulla faccia della terra, e lo resero grande f⋯
Dall’autorganizzazione alla comunizzazione
248% ArticoliPolitica
Designare la rivoluzione come comunizzazione è dire questa cosa abbastanza banale, che l’abolizione del capitale è l’abolizione di tutte le classi, compreso il proletariato, e non la sua liberazione, il suo ergersi a classe dominante che organizza la soci⋯
Sapere di non essere
210% IneditiSergio Parilli
Ho rivisto finalmente a Julián. Veniva da altri mondi non sconosciuti per lui, visto che è riuscito a tornare senza bussola. Non era tenuto a tornare, anche perché se stava bene dove era arrivato poteva restarci in eterno, visto che era previsto un viaggi⋯
La scrittura delle donne
189% ArticoliCixous HélèneSocietà
Héléne Cixous rilegge il saggio di Freud sulla Testa di Medusa per rivendicare il potere dell’écriture feminine, della scrittura femminile. Da terrificante e mostruosa, Medusa si trasforma in una figura sorridente e sovversiva in grado di destabilizzare l⋯