⋯
Si parte sempre dal soggetto, non importa quanto sia esile, e si costruisce una struttura artificiale con cui catturare la realtà di quel soggetto da cui si è partiti. Il soggetto è l’esca… Devi cominciare da qualche parte, e inizi dal soggetto che, gradualmente, se le cose funzionano, svanisce e lascia questo residuo che possiamo chiamare realtà…

Crediti
 • Francis Bacon •
 • Interviste con David Sylvester •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Il canone di realtà
33% LinguaggioLudwig Wittgenstein
La macchina della finzione costruisce il reale. Il mondo è una produzione linguistica: ciò che possiamo significare – catturare in un segno – è ciò che possiamo pensare. Ma possiamo sempre andare oltre: possiamo creare neologismi che si tramuteranno in se⋯
L’interezza della vita
24% Jiddu KrishnamurtiSchiele Art
Devi capire l’interezza della vita, non soltanto una parte di essa. Ecco perché devi leggere, ecco perché devi guardare i cieli, ecco perché devi cantare e danzare, e scrivere poesie, e soffrire e capire, perché tutto questo è vita. Quello che vi chiedo è⋯
Il soggetto si vede essere visto
23% Jacques LacanPsicologia
Il rapporto dell’uomo con il desiderio non è un rapporto puro e semplice di desiderio. Non è in sé un rapporto con l’oggetto. Se il rapporto con l’oggetto fosse fin da subito istituito una volta per tutte, non ci sarebbero problemi per l’analisi. Gli uomi⋯
Supremazia dell’Oggetto
22% FilosofiaJean Baudrillard
Il soggetto non può che desiderare, solo l’oggetto può sedurre. Abbiamo sempre vissuto dello splendore del soggetto, e della miseria dell’oggetto. È il soggetto che fa la storia, è lui che totalizza il mondo. Soggetto individuale o soggetto collettivo, so⋯
Perché rimango?
21% Diego Da SilvaLibri
E sì, mi manca ancora. Per quanto incomprensibile possa essere, sento ancora la sua mancanza. La sento soprattutto in questo tipo di situazione, quando esco, quando mi siedo in un ristorante con qualcuno, quando viene un po’ di sole dopo che ha piovuto, q⋯