⋯

La verità è una approssimazione attraverso la conoscenza di ciò che è la realtà, ma rimane sempre una approssimazione.


Crediti
 • Anonimo •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Il caso Nietzsche
1343% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Arricchire la visione del mondo
495% Adolfo Vásquez RoccaArticoliFilosofia
Negli studi di Derrida e di Ricoeur intorno alla metafora e all’interpretazione, appena si cita Nietzsche, tutto quanto si pensa, si pensa partendo da lui. L’influenza che il pensiero di questo filosofo ha prodotto nella mentalità dell’Occidente è così gr⋯
Dialogo tra Tagore ed Einstein
406% Albert EinsteinRabindranath TagoreSingoli
Il 14 luglio 1930 il poeta indiano Rabindranath Tagore fece visita ad Einstein, che allora si trovava a Caputh, nel Brandeburgo. Il dialogo venne registrato e pubblicato per la prima volta nel 1931 nella rivista «Modern Review». Tagore – Sei stato occupat⋯
Le origini romantiche della psicoanalisi e l’obiezione di Nietzsche
397% ArticoliPsicologiaUmberto Galimberti
A differenza di tutti i popoli della terra, l’uomo occidentale un giorno ha detto Io. L’ha annunciato Platone e l’ha esplicitato Cartesio. La psicologia ha catturato questa parola e ne ha fatto il centro della soggettività, dispiegando una visione del mon⋯
Il fenomeno è illusione e apparenza
363% Autori VariFilosofia
Hegel, insediato dall’alto, dalle forze al potere, fu un ciarlatano di mente ottusa, insipido, nauseabondo, illetterato che raggiunse il colmo dell’audacia scarabocchiando e scodellando i più pazzi e mistificanti non-sensi. Questi non-sensi sono stati chi⋯