⋯  ⋯
Scelgo il termine “Pace” per questa ArmoniaFiglia di Ares e di Afrodite, fu moglie di Cadmo dal quale ebbe moltissimi figli. Alle sue nozze ebbe parecchi doni dagli dèi tranne che da Era. Scacciati dai sudditi da Tebe andarono nell'Illiria dove furono mutati in draghi. Armonia è la protettrice della... Leggi delle Armonie che placa la turbolenza distruttiva, e completa la civiltà. […] La Pace di cui si parla non ha nulla a che fare col concetto negativo di anestesia. È un sentimento positivo che corona la “vita” e il “movimento” dell’anima […] La pace è così la rimozione dell’inibizione, non la sua introduzione. […] Il significato della Pace s’intende più chiaramente considerandola nella sua relazione coi tragici esiti che sono essenziali alla natura delle cose. La Pace è l’intelligenza della tragedia e nello stesso tempo la sua conservazione […] Non appena viene raggiunto un alto grado di consapevolezza, la gioia dell’esistenza s’intreccia con la sofferenza, la frustrazione, la perdita, la tragedia. Fra il trapassare di tanta bellezza, tanto eroismo, tanto coraggio, la Pace è allora l’intuizione della Permanenza. Mantiene viva la sensibilità verso la tragedia; ad essa vede la tragedia come un fattore di vita che persuade il mondo a puntare verso la Bellezza che sta oltre l’appassito livello del fatto che ci circonda. Ogni tragedia è il dischiudersi di un ideale: ciò che poteva essere e non è stato, ciò che può essere. La tragedia non è stata invano. Questo potere di sopravvivere come forza motrice, appellandosi alle riserve della Bellezza, marca la differenza fra il male tragico e il male grossolano. Il sentimento intimo appartenente a questa comprensione della funzione della tragedia è la Pace, la purificazione delle emozioni.

Crediti
 • Alfred North Whitehead •
 • Avventure di Idee •
 • Pinterest •   •  •

Similari
L’uomo è un animal metaphisicum
27% Arthur SchopenhauerFilosofia
Nessun essere, eccettuato l’uomo, si stupisce della propria esistenza, essa è per tutti così naturale, che nessuno ci bada. E la sua meraviglia è tanto piú seria in quanto essa si trova per la prima volta consapevolmente di fronte alla morte, e comprende ⋯
Senso di perdita
24% Emil CioranSchiele Art
Perché essa fa seguito all’atto sessuale, perché si è tristi dopo una sbornia formidabile o un eccesso dionisiaco, perché le grandi gioie sono foriere di tristezza? Perché di tutto lo slancio consumato in questi eccessi restano solo il sentimento dell’irr⋯
Destinazione mancante della vita
22% PercorsiTheodor W. Adorno
La linea della vita, che procede storta, deviata, deludente rispetto alle proprie premesse, solo in questo decorso, in quanto è sempre meno di quello che dovrebbe essere, è in grado di rappresentare, nelle condizioni date dell’esistenza, un’esistenza non ⋯
L’esistenza non è per l’esistente
20% FrammentiGiacomo Leopardi
L’uomo (e così gli altri animali) non nasce per goder della vita, ma solo per perpetuare la vita, per comunicarla ad altri che gli succedano, per conservarla. Né esso, nè la vita, nè oggetto alcuno di questo mondo è propriamente per lui, ma al contrario e⋯
Il significato di pace
20% Katherine RowlandStorie
C’era una volta un re che offerse un premio all’artista che avrebbe dipinto il miglior quadro raffigurante la pace. Molti artisti provarono. Il re esaminò tutti i quadri, ma ce n’erano solo due che realmente gli piacevano e dovette scegliere tra quelli. U⋯