Egon Schiele ⋯ Mort et jeune fille

Solo ciò che è trascorso o mutato o scomparso ci rivela il suo volto reale.


Crediti
 • Cesare Pavese •
 • SchieleArt •  Mort et jeune fille • 1915 •

Similari
Responsabilità irrecusabile
259% Emmanuel LevinasFilosofia
Il volto è senso da solo: tu sei tu (nessun altro può sostituirti). Perciò il volto non è “visto”: è ciò che non può diventare un contenuto afferrabile dal pensiero. Il volto significa l’Infinito. L’Infinito si presenta come volto nella resistenza etica c⋯
Sapere di non essere
204% IneditiSergio Parilli
Ho rivisto finalmente a Julián. Veniva da altri mondi non sconosciuti per lui, visto che è riuscito a tornare senza bussola. Non era tenuto a tornare, anche perché se stava bene dove era arrivato poteva restarci in eterno, visto che era previsto un viaggi⋯
Il nichilismo del volto
199% CinemaGilles Deleuze
Non c’è primo piano di volto. Il primo piano è il volto, ma appunto il volto in quanto si è disfatto della sua triplice funzione. Nudità del volto più grande di quella dei corpi, inumanità più grande di quella degli animali. Il bacio è già testimonianza d⋯
Il caso Nietzsche
192% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Il volto reale
182% AforismiCesare PaveseSchiele Art
Solo ciò che è trascorso o mutato o scomparso ci rivela il suo volto reale.