⋯  ⋯
…nessuno Stato per quante democratiche siano le sue forme, foss’anche la repubblica politica più rossa, popolare solo nel suo falso significato noto Figlio di Astreo e di Eos. Dio dell'omonimo vento del sud, apportatore di tempeste e di oscurità per cui rendeva insicura la navigazione. Come tutti i venti era governato da Eolo. Di questo vento Zeus si servì per annientare col Diluvio il genere umano.... Leggi con il nome di rappresentanza del popolo, sarà mai in grado di dare al popolo quello che vuole e cioè la libera organizzazione dei suoi interessi dal basso in alto, senza nessuna ingerenza, tutela o violenza dall’alto, perché ogni Stato, sia pure il più repubblicano e il più democratico, anche lo stato pseudo-popolare ideato dal signor Marx, non rappresenta in sostanza nient’altro che il governo della massa dall’alto in basso da parte della minoranza intellettuale, vale a dire quella più privilegiata, la quale pretende di sentire gli interessi ideali del popolo più del popolo stesso.

Per le classi proprietarie e di governo è quindi assolutamente impossibile soddisfare la passione popolare e le rivendicazioni del popolo per cui resta un solo mezzo la violenza dello stato, in una parola lo Stato perché lo stato significa precisamente violenza, la dominazione mediante la violenza, quando possibile mascherata, se assolutamente indispensabile sfrontata e nuda.

Crediti
 • Michail Bakunin •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Il sentimento nazionale
29% Lev Nikolàevič TolstòjPolitica
Insomma, per allontanare la minaccia terribile del riarmo e della guerra non servono né congressi né conferenze né trattati né tribunali internazionali: serve solo l’annientamento di quella violenza organizzata che si fa chiamare governo e che è la causa ⋯
Il sistema rappresentativo
26% Pëtr Alekseevič KropotkinPolitica
Il sistema rappresentativo è un sistema elaborato dalle classi medie per guadagnar terreno rispetto al sistema monarchico (o repubblicano che sia), mantenendo il proprio dominio e nello stesso tempo ed aumentandolo sui lavoratori. Il sistema rappresentati⋯
Le finzioni sociali
25% Fernando PessoaPercorsi
Che cosa vuole l’anarchico? La libertà: la libertà per sé e per gli altri, per tutta l’umanità. Vuole essere libero dall’influenza o dalla pressione delle finzioni sociali; vuole essere libero come quando è nato ed è comparso nel mondo, come deve essere s⋯
La legge Antimagna
25% Patrick BoucheronRaccontiSimonde de Sismondi
Alcuni dei fatti odierni, che pensiamo siano solo il prodotto del capitalismo neoliberista, si sono verificati a metà del secolo XIV a Siena. Gli affreschi di Ambrogio Lorenzetti intitolati “Allegoria ed Effetti del Buon Governo e del Mal Governo” (1337-1⋯
La volontà libera
24% Franz KafkaPercorsi
La volontà libera significa: era libera quando volle il deserto, è libera potendo scegliere la via con la quale attraversarlo, è libera potendo scegliere il passo che terrà, ma non è libera perché deve necessariamente attraversare il deserto, non è libera⋯