⋯  ⋯
Il vuoto o il nulla del buddhismo zen non è dunque una semplice negazione dei fenomeni, o una forma di nichilismo o di scetticismo. Rappresenta piuttosto un’estrema affermazione dell’essere. Soltanto la delimitazione propria della sostanza, che crea tensioni oppositive, è negata. L’apertura, la gentilezza del vuoto significa anche che l’ente di volta in volta presente non solo è “nel” mondo, ma che nel suo fondo è il mondo, che nel suo strato profondo respira le altre cose o procura loro lo spazio di soggiorno. Così in una cosa abita il mondo intero.

Crediti
 • Byung Chul-Han •
 • Filosofia del buddhismo zen •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Amaro era il sapore del mondo
35% FrammentiHermann Hesse
La vita, tormento. Una meta si proponeva Siddharta: diventare vuoto, vuoto di sete, vuoto di desideri, vuoto di sogni, vuoto di gioia e di dolore. Morire a se stesso, non essere più lui, trovare la pace del cuore svuotato, nella spersonalizzazione del pen⋯
Non guardi troppo a lungo un quadro
24% FrammentiThomas Bernhard
Guai a lei se legge con più penetrazione del solito, si rovina il gusto per tutto ciò che legge. Qualsiasi cosa lei legga, questo qualcosa alla fine diventa ridicolo, alla fine non ha più alcun valore. Si guardi bene dall’affrontare con troppa penetrazion⋯
Profondo, profondo infinito!
23% Maurits Cornelis EscherPercorsi
Gli esseri umani non riescono a immaginare che il flusso del tempo possa un giorno arrivare ad arrestarsi. È per questo che ci aggrappiamo a una chimera Mostro favoloso, figlia di Idra, poi partorí Chimera, che fuoco spirava, che immane era, tremenda, veloce nei piedi, gagliarda. Essa tre teste aveva: la prima di fiero leone, l'altra di capra, la terza di serpe, d'orribile drago (Esiodo, Teogonia). Fu uccisa da Bellerofonte. Vomitava... Leggi, una vita dopo la morte, un purgatorio, un paradiso, un inferno, una rinascita o un nirvana, tutte cos⋯
Essere-Altro, a noi inaccessibile
23% FilosofiaFriedrich Nietzsche
È vero, potrebbe esistere un mondo metafisico: l’assoluta possibilità di esso non può essere negata. Noi vediamo tutte le cose con la testa dell’uomo, né questa possiamo tagliarla; ma resta pur sempre la domanda: che cosa resterebbe del mondo, se tuttavia⋯
Le cose
19% CinemaCormac McCarthy
   E in che cosa credi?    In un sacco di cose.    Va bene.    In che senso, va bene?    Va bene, quali cose?    Credo in certe cose.    Questo l’hai già detto.    Probabilmen⋯