⋯
Non in una volta, ma di continuo, andiamo sbriciolandoci nel nostro valore e nella nostra grandezza; è la piccola vegetazione che attecchisce tra tutte le cose e riesce ad attaccarsi ovunque, a rovinare ciò che in noi è grande, – l’inosservata miseria di ogni giorno e di ogni ora del nostro ambiente, le mille tenue radici di questa o quella piccola e timida sensazione che spunta dal nostro vicinato, dal nostro ufficio, dalla nostra società, dalla suddivisione della nostra giornata. Se non facciamo attenzione a questa piccola malerba, inavvertitamente crolliamo per causa sua! – E se proprio volete crollare, allora fatelo piuttosto in una sola volta e all’improvviso: in tal caso forse di voi resteranno nobili rovine! E non, come ora c’è da temere, dei monticelli di talpe! E su quelli: erba e malerba, le piccole vittoriose, umili come prima, e troppo miserabili perfino per trionfare!

Crediti
 • Friedrich Nietzsche •
 • Aurora •
 • Pinterest •   •  •

Similari
La clessidra dell’esistenza viene sempre capovolta
25% FilosofiaFriedrich Nietzsche
Che accadrebbe se, un giorno o una notteDea del fenomeno naturale notte. Per gli Orfici era la dea primigenia che fecondata dal vento, depose l'uovo d'argento dal quale nacque Eros. Per Esiodo la Notte è figlia di Gea e del Caos. Unitasi incestuosamente al fratello Erebo generò: Etere, Thanatos, il Sonno... Leggi, un demone strisciasse furtivo nella più solitaria delle tue solitudini e ti dicesse: «Questa vita, come tu ora la vivi e l’hai vissuta, dovrai viverla ancora una volta e ancora innumerevoli volte, e non ci sarà in⋯
Forma originaria dei sogni
25% IneditiPoesieSergio Parilli
Ogni giorno è così, ancorati per i reni al nostro terribile amo dell’esistenza, che ci squarta da dentro e ci lacera da fuori. Siamo tutti come piccoli pesci in attesa di essere pescati e forse un giorno finiremo in un grande acquario fino a che anche l’u⋯
L’inizio del divenire
25% Emil CioranPercorsi
Dopo aver sperato che il nostro nome sia scolpito attorno al sole, cadiamo nell’altro estremo, e auspichiamo che sia cancellato ovunque e scompaia per sempre. La nostra smania di affermarci non aveva limiti? Non ne avrà neanche quella di cancellarci. Spin⋯
Il bastone tra le ruote
24% Alessandro TozzoPercorsi
Ci sono persone che, non si comprende bene per quale motivo, cercano di avere un controllo su di te. Tentano di metterti il cosiddetto bastone tra le ruote, anche quando il vantaggio che ne deriva è minimo. Sono convinte in maniera assurda che esista solo⋯
Le stupidità inestirpabili
24% FilosofiaFriedrich Nietzsche
Per la critica degli ideali — Iniziare questa critica abolendo la parola “ideale”; perciò: critica delle cose desiderabili. Pochissimi vedono chiaramente che cosa racchiude in sé il punto di vista della desiderabilità: ogni “dovrebbe essere così ma non è⋯