Egon Schiele ⋯

L’incantesimo che combatte per noi, l’occhio di Venere che irretisce e acceca i nostri avversari, è la magia dell’estremo, la seduzione che viene esercitata da ogni cosa estrema.


Crediti
 • Friedrich Nietzsche •
 • Nachlaß •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Grandi ripugnanze
27% Cesare PavesePercorsi
Il mito greco insegna che si combatte sempre contro una parte di sé, quella che si è superata, un antico se stesso. Si combatte soprattutto per non essere qualcosa, per liberarsi. Chi non ha grandi ripugnanze, non combatte. • Cesare Pavese • • • • • Pinte⋯
L’universo simbolico
24% Jean BaudrillardSchiele Art
La seduzione è un oggetto non identificato, un oggetto non analizzabile, teorico ed amoroso. La seduzione rappresenta il dominio dell’universo simbolico, mentre il potere non rappresenta che il dominio dell’universo reale.
Immaginate un mondo di oggetti incomprensibili
22% FrammentiSaktan Brhage
Immaginate un occhio non governato dalle leggi prospettiche create dall’uomo, un occhio non condizionato dalla logica della composizione, un occhio che non sia sensibile al nome d’ogni cosa ma che debba conoscere ogni oggetto che incontra nella vita attra⋯
Rumore bianco che acceca
22% AforismiAldo BusiPsicologia
La logica è monocromatica, mentre il mondo dell’esperienza autentica è un rumore bianco che trafigge, un multicolore che acceca. • Aldo Busi • • • • • Pinterest • •
Occhio di Dio
20% AstrofisicaRoberto Calasso
Se la pupilla si chiama kòre, ne consegue che l’occhio per eccellenza è quello di Ade Col significato di invisibile i Greci chiamavano la divinità che regnava sull'oltretomba e l'oltretomba stesso. Il dio Ade era anche chiamato Plutone nome più usato. Grandi sono le porte dell'Ade (solo per entrare, impossibile l'uscita) e alla sua guardia sta Cerbero. Nell'Ade scorrono quattro... Leggi: nel suo, infatti, mentre la rapiva, CoreEpiteto che significa la fanciulla con il quale, soprattutto in Attica, veniva chiamata Persefone.... Leggi vide riflessa se stessa. Da allora, quella fanciulla nell’occhio diventò la pupilla, per tutti. Come se l’occhio fosse appena u⋯