Egon Schiele ⋯
Quando considero la breve durata della mia vita, immersa nell’eternità che la precede e la segue, il piccolo spazio che occupo e persino che vedo, inabissato nell’immensità infinita degli spazi che ignoro e che mi ignorano, mi sgomento e mi stupisco di vedermi qui piuttosto che là, dal momento che non c’è nessuna ragione perché sia qui piuttosto che là, perché ora piuttosto che allora. Chi mi ci ha messo? Per ordine e opera di chi questo luogo e questo tempo è stato destinato a me?
«Memoria hospitis unius diei praetereuntis».

Crediti
 • Blaise Pascal •
 • Pensieri •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
L’immensa distesa
36% Blaise PascalFilosofia
Non so chi mi abbia messo al mondo, né che cosa sia il mondo, né che cosa io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi stesso. Sono in un’ignoranza spaventosa di tutto. Non so che cosa siano il mio corpo, i miei sensi, la mia anima e questa stessa parte di me che pensa quel che dico, che medita s⋯
L’accettazione della finzione
24% Anna Maria TocchettoSocietà
La Bibbia, non è un’opera di finzione in se stessa, poiché qualcuno, vi si è riversato scrivendola; dio non è mai esistito, ma questo non significa negare che sia esistito in un’opera di finzione e che come tale possa essere oggetto di discorso. Proprio p⋯
Per quale ragione fare un’opera?
23% AforismiGeorges DuhamelSchiele Art
Per lavorare, per creare serenamente un’opera, una grande opera, bisognerebbe non vedere nessuno, non interessarsi a nessuno, non amare nessuno, ma allora per quale ragione fare un’opera?
La grandezza della natura
22% FilosofiaImmanuel Kant
Sublime è il senso di sgomento che l’uomo prova di fronte alla grandezza della natura sia nell’aspetto pacifico, sia ancor più, nel momento della sua terribile rappresentazione, quando ognuno di noi sente la sua piccolezza, la sua estrema fragilità, la su⋯
Che cosa fa di una realtà, una realtà?
22% Anna Maria TocchettoPercorsi
Sempre che poi esista qualcosa che sia realtà, anche perché reale è ciò che accade ora, anche volendo immettere il tempo, che poi è un fattore d’ordine per molti versi, mi sembra chiaro, che reale non può essere il passato, magari lo è stato al momento, d⋯