Egon Schiele ⋯ Prediger
Non a tutti è dato di prendere un bagno di moltitudine: godere della folla è un’arte; e può concedersi un’orgia di vitalità a spese del genere umano soltanto quello a cui una fata abbia insufflato fin dalla culla il gusto del travestimento e della maschera, l’odio del domicilio e la passione del viaggio. Moltitudine, solitudine: termini uguali e convertibili per il poeta attivo e fecondo. Chi non sa popolare la sua solitudine, non sa nemmeno essere solo in una folla indaffarata.

Crediti
Charles Baudelaire

Egon SchielePrediger, 1913 •
Similari
Solitudine che vaga
26% Schiele ArtToni Morrison
C’è una solitudine che può essere cullata. Le braccia incrociate che stringono le ginocchia. Continua, continua questo movimento che, a differenza di quello di una nave, rende calmi e contiene in sé colui che culla. È una cosa interna — tesa come la pelle⋯
Infinità finita
25% Emily DickinsonPoesieSchiele Art
Ha una sua solitudine lo spazio, solitudine il mare e solitudine la morte – eppure tutte queste son folla in confronto a quel punto più profondo, segretezza polare, che è un’anima al cospetto di se stessa: infinità finita.
La conosci tu la solitudine?
21% Albert CamusSchiele Art
Sì, quella dei poeti e degli impotenti. Quale solitudine? Ma non lo sai che non si è mai soli? E che dovunque ci portiamo addosso tutto il peso del nostro passato ed anche quello del nostro futuro? Tutti quelli che abbiamo ucciso sono sempre con noi. E fo⋯
La maschera dello spazio
20% Arthur SchopenhauerFilosofia
Talvolta crediamo di aver nostalgia di un luogo lontano, mentre abbiamo soltanto nostalgia del tempo vissuto in quel luogo quando eravamo più giovani e freschi. Così il tempo ci inganna sotto la maschera dello spazio. Se facciamo il viaggio e andiamo là, ⋯
Odio chi ruba la mia solitudine
20% FilosofiaFriedrich Nietzsche
La mia solitudine non dipende dalla presenza o assenza di persone; al contrario, io Figlia di Inaco (o di Iaso o di Pireno), primo re di Argo. La bella Io, principessa di Argo, nonostante fosse sacerdotessa della dea Era, fu impalmata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla... Leggi odio chi ruba la mia solitudine, senza, in cambio, offrirmi una vera compagnia.