Egon Schiele ⋯

Ogni donna è una ribelle, e solitamente in violenta rivolta contro se stessa.


Crediti
 • Oscar Wilde •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Lo stesso egoismo fra tutti
46% Patrick CreaghSocietà
Il filosofo itinerante troverà uomini e donne uguali, al fondo, dappertutto. In ogni cuore c’è la stessa ambizione; la stessa credulità in ogni mente; la stessa furfanteria in ogni prete; lo stesso desiderio di dominare in ogni donna; e lo stesso egoismo ⋯
Critica della rivoluzione
41% Albert CamusPercorsi
La rivoluzione è una strada senza uscita, una via che porta inevitabilmente al punto di partenza. il saggio è un’implacabile critica della rivoluzione e dei rivoluzionari, non lascia tregua e scampo, ogni passo è una decostruzione sommaria dell’etica rivo⋯
Trionfo del principio del piacere
41% PsicologiaSigmund Freud
L’umorismo non è rassegnato ma ribelle, rappresenta il trionfo non solo dell’Io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi, ma anche del principio del piacere, che qui sa affermarsi contro le avversità delle circostanze reali.
Le quattro buone virtù
40% Friedrich NietzscheSocietà
onesti verso noi stessi e verso ciò che solitamente ci è amicoFiglio di Poseidone, grande pugile e re dei Bebricioni. Col suo popolo abbandonò la Tracia per stabilirsi in Bitinia, dove allettando le genti con giochi e pubblici divertimenti, le attirava in una foresta dove le derubava ed uccideva. Amico fu ucciso da Polluce e... Leggi;valorosi contro il nemico;magnanimi verso il vinto;cortesi, sempre. • Friedrich Nietzsche • • • • • Pinterest • •
L’amor tuo resti a me
37% TeatroWilliam Shakespeare
Volto di donna che Natura pinse hai tu, signore e donna del mio amore Per i Greci Eros, per i Romani Cupido, era rappresentato come un giovanetto nudo di grandissima bellezza armato di un arco col quale scagliava le infallibili frecce dalla cui ferita nasceva il mal d'amore. Era la personificazione della forza irresistibile che spinge gli esseri... Leggi: cuor di donna, ma dolce, che non finge mutevolmente come donna suole, occhio più ardente, che men falso gira e illumina ogni forma dove posa, uomo all’aspetto, che ogni aspetto vince e⋯