Thomas C. Fedro ⋯ Cranium
Personalmente trovo il concetto stesso di ‘non-violenza’ risibile, specialmente quando lo usiamo per trincerarci nella nostra ipocrisia. La violenza è solamente uno dei tanti aspetti della natura umana, come può esserlo l’amore, l’odio o la felicità. La non-violenza è un lusso che ci possiamo permettere noi abitanti del ricco occidente industrializzato, altri hanno come unica scelta il ricorrere alla lotta contro chi li opprime.

Crediti
 • Dirkson Felham •
 • Pinterest • Thomas C. Fedro Cranium •  •

Similari
Dall’autorganizzazione alla comunizzazione
1032% ArticoliPolitica
Designare la rivoluzione come comunizzazione è dire questa cosa abbastanza banale, che l’abolizione del capitale è l’abolizione di tutte le classi, compreso il proletariato, e non la sua liberazione, il suo ergersi a classe dominante che organizza la soci⋯
Il caso Nietzsche
586% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
La violenza nella storia
439% FilosofiaGérard Wormser
Queste genti si percoteano a vicenda non solo con le mani, ma con la testa, col petto, e coi piedi, troncandosi reciprocamente coi denti le membra a brano a brano. • Dante Alighieri • La violenza si presenta come una relazione e non come un oggetto, una c⋯
La scrittura delle donne
360% ArticoliCixous HélèneSocietà
Héléne Cixous rilegge il saggio di Freud sulla Testa di Medusa per rivendicare il potere dell’écriture feminine, della scrittura femminile. Da terrificante e mostruosa, Medusa si trasforma in una figura sorridente e sovversiva in grado di destabilizzare l⋯
Odio tutti i silenzi
302% Alessandro BariccoLibri
Io sono Hector Horeau e vi odio. Odio i sonni che dormite, odio l’orgoglio con cui cullate lo squallore dei vostri bambini, odio ciò che toccano le vostri mani marce, odio quando vi vestite per la festa, odio i soldi che avete in tasca, odio la bestemmia ⋯