⋯
L’amore Per i Greci Eros, per i Romani Cupido, era rappresentato come un giovanetto nudo di grandissima bellezza armato di un arco col quale scagliava le infallibili frecce dalla cui ferita nasceva il mal d'amore. Era la personificazione della forza irresistibile che spinge gli esseri... Leggi delle donne, parenti, figlie, mogli, amanti, è molto pericoloso. La donna è infermiera nell’animo, e, se ha vicino un vecchio, è sempre pronta ad interpretare ogni suo desiderio, a correre a portargli quello di cui ha bisogno. Così piano piano questo vecchio non fa più niente, rimane in poltrona, non si muove più e diventa un vecchio rincoglionito. Se invece il vecchio è costretto a farsi le cose da solo, rifarsi il letto, uscire, accendere dei fornelli, qualche volta bruciarsi, va avanti dieci anni di più.

Crediti
 • Mario Monicelli •
  • a 92 anni •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Perché non dir loro che sapevo?
23% Annie ErnauxSchiele Art
Soltanto oggi mi pongo una domanda, pur così semplice, che non mi è mai venuta in mente: perché non li ho mai interrogati su di te, in nessun momento, nemmeno da adulta e quando sono diventata madre a mia volta? Perché non dir loro che sapevo? Gli interro⋯
Bisogno di perdersi
22% AnonimoPercorsi
A volte ci deviamo su una strada sbagliata, avanziamo alla cieca e quando apriamo gli occhi e ci guardiamo intorno, ci troviamo di fronte ad uno scenario desolante. Improvvisamente si è faccia a faccia con il male, con un buio profondo e terrificante. All⋯
Lungo e largo
21% Ernest HemingwaySchiele Art
Una volta non si sarebbe preoccupato, ma il suo lato combattivo era ormai stanco, insieme all’altro, e in quella lotta lui era ormai solo, e giaceva su quel vecchio letto, lungo e largo, senza riuscire né a leggere né a prender sonnoNell'antica mitologia greca, il dio del sonno, figlio dell'Erebo e della Notte.... Leggi.
Il corpo è desiderabile
21% FilosofiaUmberto Galimberti
La sessualità non è carne, è desiderio. Ciò a cui tende, non è l’eiaculazione, ma è l’incontro con l’altro, perché solo desiderando l’altro o sentendomi oggetto di desiderio altrui, io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi mi scopro come essere sessuato. La distinzione tra “amore” e “perversi⋯
Non esistono libri morali o immorali
20% Paul CézanneSchiele Art
D’accordo, poi un libro può piacere o non piacere, ma è sempre meglio averlo letto: “Non vi è libro tanto brutto che non possa essere in qualche parte utile” diceva lo scrittore latino Plinio il Vecchio al nipote, che lo citava nelle sue lettere. E il suo⋯