⋯ Arbe Berberyan ⋯

Quando due persone si incontrano ci sono in realtà sei presone presenti: c’è ogni uomo come egli si vede, ogni uomo come l’altro lo vede, e ogni uomo come egli è in realtà.


Crediti
 • William James •
 • Pinterest • Arbe Berberyan  •  •

Similari
L’albero di Briscollai
32% Salvatore SattaSchiele Art
Non c’è il minimo dubbio che Pietro Catte in astratto non sia una realtà, come non lo è alcun altro uomo su questa terra: ma il fatto è che egli è nato ed è morto, lo attestano quegli irrefutabili atti, e questo gli dà una realtà nel concreto, perché la n⋯
Quando l’infinito diventa finito
31% PsicologiaSalvatore Satta
Non c’è il minimo dubbio che Pietro Catte in astratto non sia una realtà, come non lo è alcun altro uomo su questa terra: ma il fatto è che egli è nato ed è morto, lo attestano quegli irrefutabili atti, e questo gli dà una realtà nel concreto, perché la n⋯
Il fluire degli elementi
29% AforismiSergio Parilli
È l’incontro nello stesso percorso che fa la differenza, dove il vento e la vela, s’incontrano per spostarsi. Se la vela taglia forte il vento e il vento smette d’incontrarla, si rischia lo stallo. La vela da sola, rappresenta se stessa, è solo una vela: ⋯
L’io nella teoria di Freud
28% Jacques LacanPsicologia
Una delle superstizioni più frequenti e diffuse è che ogni uomo abbia solo certe qualità definite, che ci sia l’uomo buono, cattivo, intelligente, stupido, energico, apatico, eccetera. Ma gli uomini non sono così. Possiamo dire di un uomo che è più spesso⋯
Le qualità definite dell’uomo
28% FrammentiLev Nikolàevič Tolstòj
Una delle superstizioni più frequenti e diffuse è che ogni uomo abbia solo certe qualità definite, che ci sia l’uomo buono, cattivo, intelligente, stupido, energico, apatico, eccetera. Ma gli uomini non sono così. Possiamo dire di un uomo che è più spesso⋯