La conosci tu la solitudine?
Sì, quella dei poeti e degli impotenti.
La solitudine?
Quale solitudine?
Ma lo sai che non si è mai soli?
E che dovunque ci portiamo addosso
il peso del nostro passato e anche quello del nostro futuro?
Tutti quelli che abbiamo ucciso sono sempre con noi.
E fossero solo loro, poco male.
Ma ci sono anche quelli che abbiamo amato,
quelli che non abbiamo amato e che ci hanno amato,
Il rimpianto,
il desiderio,
il disincanto e la dolcezza,
le puttane e la banda degli dei!
Solo! Ah, se soltanto potessi godere la vera solitudine,
non questa mia solitudine infestata dai fantasmi,
ma quella vera,
fatta di silenzio e
tremore d’alberi – sentire tutta l’ebbrezza del flusso del mio cuore.

Crediti
Albert Camus
Caligola
• Pinterest •
Similari
La conosci tu la solitudine?
92% Albert CamusSchiele Art
Sì, quella dei poeti e degli impotenti. Quale solitudine? Ma non lo sai che non si è mai soli? E che dovunque ci portiamo addosso tutto il peso del nostro passato ed anche quello del nostro futuro? Tutti quelli che abbiamo ucciso sono sempre con noi. E fo⋯
Il perbenismo strutturale
32% AforismiAlbert Camus
Se ladri e sfruttatori e disumane donne fossero sempre e ovunque condannate, le persone perbene si crederebbero tutte e continuamente innocenti. • Albert Camus • • • • • Pinterest • •
Rivelare è la parola
31% Albert CamusPercorsi
Dapprima ho ammirato Dostoevskij per quello che mi aveva rivelato sulla natura umana. Rivelare è la parola: poiché nelle sue pagine ci parla di ciò che sappiamo ma che rifiutiamo di conoscere. Poi, molto presto, nella misura in cui io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi vivevo più drammatic⋯
Apologia della solitudine
30% FilosofiaMiguel de Unamuno
“Mi accusano di non preoccuparmi degli affanni degli uomini. È tutto il contrario. Succede che sono convinto, che non esiste che un solo affanno, uno solo, ed è lo stesso per tutti gli uomini; e mai lo sento e lo comprendo così profondamente, come quando ⋯
Il mondo ci sfugge
30% Albert CamusSocietà
Accorgersi che il mondo è denso, intravedere fino a che punto una pietra sia estranea e a noi irriducibile, con quale intensità la natura, un paesaggio possono sottrassi a noi. Nel fondo di ogni bellezza sta qualcosa di inumano, ed ecco che le colline, la⋯