La vita che c’è

Ma la mia vita è reale. È una vita irregolare, estenuante, incerta, piena di sensi di colpa e fragile, ma qualcosa, in fondo, c’è. ⋯