Le cose al loro esser cose

⋯ Maya Kokocinski Molero ⋯
Il nominare non distribuisce nomi, non applica parole, bensì, chiama entro la parola. Il nominare chiama. Il chiamare avvicina ciò che chiama. È sempre un chiamare presso e lontano, è evocare dall’assenza, è condurre alla presenza. Il linguaggio chiama mondo e cose alla loro ⋯