Remedios Varo

Finestre

 ⋯ Remedios Varo ⋯
Ciò di cui abbiamo bisogno, mi disse una volta un vecchio saggio in un paese lontano, la vastità del reale è incomprensibile, per capirlo bisogna rinchiuderlo in un rettangolo, la geometria si oppone al caos, per questo gli uomini hanno inventato le finestre che ⋯

Il bisbiglio del solitario

Remedios Varo ⋯ – “L’orecchio mancante”. «Si appartiene ancora al volgo, finché si addossa sempre la colpa agli altri; si è sulla strada della saggezza, quando si rende responsabile sempre solo se stesso; ma il saggio non trova nessun colpevole, né sé né gli altri».
– Chi ⋯

Quanto bene? Quanta gioia?

Remedios Varo ⋯ Quando il giudice Woolsey pronunciò il suo memorabile verdetto sull’Ulisse di Joyce ci fu un bel terremoto. Ma noi preferiamo dimenticare che nel difendere il libro il venerabile vecchio brontolone sottolineò il fatto che il suo interesse era limitato a una piccolissima minoranza, che ⋯

La dimensione del meraviglioso

 ⋯
Dall’età di sei anni ho la mania di copiare la forma delle cose, e dai cinquant’anni pubblico spesso disegni. Tra quel che ho raffigurato in questi settant’anni, non c’è nulla degno di considerazione. A settantatré ho un po’ intuito l’essenza della struttura di animali ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi