Olga danza: un valzer di Chopin

 ⋯
Mettiti le scarpe! Quelle più usate. Vai a prendere il latte e fai attenzione a non rovesciarlo”- E’ inevitabile. In certi periodi, ancor di più, si sentono. Dal passato, tornano i suoni e le voci. Dentro, qualche frase deflagra, scaraventandoci immediatamente indietro. In un ⋯

Antonio “ol mat”

Antonio Ligabue ⋯ Autoritratto sulla moto Lui si chiama Antonio: ha cinquant’anni, ciglia folte, capelli scuri, naso corvino e sopra i tratti marcati del viso, una barba incolta. “È un uomo strano, scorbutico, solitario“. O almeno, così lo descrive la gente di qui.
Sua madre, un’appassionata d’arte scomparsa ⋯

Nemico di classe

Class Enemy - La recensione
Non volevo fare un film sulla fragilità del sistema scolastico, ho preso spunto da un’esperienza vissuta da studente, analoga a quella del film. Ho raccontato il tentativo di ciascun personaggio di manipolare il dramma altrui per raggiungere uno scopo personale. Un comportamento molto diffuso
 ⋯

Cultura pop e riflessione filosofica

 ⋯
Una sorte di arte ibrida che gioca incestuosamente con il presente. Non una ideologia, ma un movimento, quello della pop filosofia, che si è diffuso e ramificato a livello internazionale tramite una nuova generazione di pensatori. Negli ultimi anni ha contagiato filosofi, artisti, giornalisti, ⋯

Olga Carolina Rama, in arte CarolRama

 ⋯La bellezza dell’opera di Carol, per me sconosciuta, inconsueta e controversa, risiede nella sua assoluta originalità, nell’impossibilita’ di poterla collocare all’interno di qualsivoglia panorama o corrente artistica. Carol Rama è fuori dagli schemi e dal Coro.
Nasce a Torino il 17 aprile 1918 in ⋯

Il mondo secondo Nietzsche

 ⋯
Il libro di Pavel Kouba, professore di filosofia presso l’Università Carolina di Praga, si dedica allo studio della fenomenologia e all’opera di Husserl e Heidegger; tratta l’impatto del pensiero di Nietzsche nella filosofia moderna, dedicando una speciale attenzione alla sua ricezione da parte dei ⋯

L’Immortalità

 ⋯ Sarà un romanzo dentro il romanzo e la storia più erotica che abbia mai scritto. Lo scrittore è uomo di parola in ogni senso e con questa ci avvolge, ci scompone in mille pezzi per ricomporci in tutti i possibili “altrove” e ⋯

Le lacrime di Nietzsche

 ⋯ Le lacrime di Nietzsche” opera dell’autore, Irvin Yalom – psichiatra e scrittore – che inscena il fantomatico incontro tra Friedrich Nietzsche e Joseph Breuer; l’inizio di quello che sarà un rapporto, che da professionale diventa intimo, sul filo di un dialogo coinvolgente ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi