Dio è stato un errore

Stefan Zsaitsits ⋯ Chair and Ladder
Perché ho capito che tra me e un insetto, tra un insetto e un fiume, tra un fiume e un urlo che lo scavalca, non c’è alcuna differenza. Tutto è vuoto, senza senso, funziona solo a causa della pressione di una fluttuazione caotica, senza ⋯

Pensieri già da noi pensati

⋯ Nicola De Luca ⋯ A dischiudermi la vita sono stati in gran parte i libri. Non le grammatiche o i vocabolari ma tutte le opere in cui vive qualche sentimento. Leggendo non cerchiamo idee nuove, ma pensieri già da noi pensati, che acquistano sulla pagina un suggello di ⋯

Omaggio al poeta

⋯  ⋯ Un omaggio a Pier Paolo Pasolini, e chiederei anche scusa, ma stavolta l’obbrobrio è di un regista americano, e questo è ancor più grave visto l’impegno e la bravura che mettono sempre e comunque; sarà l’aria che tira in Italia non so, mettiamola così, ⋯

Imparare a pensare

 ⋯ Quello che ancora non sapete è quanto sia alta la posta in gioco. Sono passati vent’anni da quando mi sono laureato e nel frattempo ho capito poco alla volta che il cliché secondo il quale le scienze umanistiche «insegnano a pensare» in realtà sintetizza ⋯

Resta solo l’Amore

⋯
La vita ti delude per farti smettere di vivere di illusioni e vedere la realtà.
La vita ti distrugge tutto il superfluo, fino a quando resta solo l’importante.
La vita non ti lascia in pace per farti smettere di litigare e accettare tutto così ⋯

Sei presone presenti

⋯ Arbe Berberyan ⋯ Quando due persone si incontrano ci sono in realtà sei presone presenti: c’è ogni uomo come egli si vede, ogni uomo come l’altro lo vede, e ogni uomo come egli è in realtà. ⋯

Le acque torbide

⋯ Art Khai ⋯ Là dove tanti, discettando di “animo umano”, vedono – non senza orgoglio – un insondabile abisso, io trovo una semplice palude; e se, in effetti, non è possibile scorgerne il fondo, non è perché le sue acque siano troppo profonde, ma perché son torbide. ⋯

Occhi che guardano e non vedono

⋯ Auguste Rodin ⋯
Ci sono forze sconosciute in natura; quando ci doniamo totalmente a lei, senza riserve, lei le presta a noi; lei ci mostra queste forme, che i nostri occhi che guardano non vedono, che la nostra intelligenza non capisce o nemmeno sospetta. ⋯

Dottrina degli Yuga

⋯  ⋯
La Terra sarà venerata soltanto per i suoi tesori materiali.
Le vesti sacerdotali sostituiranno le qualità del sacerdote.
Una semplice abluzione significherà purificazione, la razza sarà incapace di produrre nascite divine.
Gli uomini chiederanno: quale autorità hanno i testi tradizionali? Ogni uomo si crederà ⋯

L’e-book

Egon Schiele ⋯
Eppure il libro è uno strumento impareggiabile: ci fa volare sulle ali della fantasia, ci trasporta in luoghi lontani e in epoche lontane senza neppure muoverci da dove ci troviamo: è un ibrido tra una macchina del tempo e un teletrasporto e per giunta ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi