Raggi X

Egon Schiele ⋯
Se osserviamo ai raggi X la casa del paziente
vedremo i fantasmi dei libri sugli scaffali silenziosi
o accatastati nel corridoio o su comodini e tavoli.
Vedremo anche un taccuino con disegni, linee e frecce
che divergono e si intersecano: sono i viaggi in ⋯

Teoria marxista della conoscenza

Egon Schiele ⋯
L’uomo esercita la sua attiva influenza sul mondo nel processo pratico non da solo, ma in collegamento con gli altri individui, con la società nel suo insieme. E questo significa che se l’oggetto della conoscenza, la natura sociale della conoscenza è la caratteristica distintiva ⋯

Bisogna scrivere sotto la pelle

Egon Schiele ⋯ Female Seated Nude with Blue Headband
Bisogna che parole d’amore si fondano con i nervi, che frasi luminose ci illuminino l’encefalo come fuochi d’artificio, che storie d’avventura ci infettino il sistema nervoso e lo stomaco. In una università americana hanno insegnato a scrivere a un “macacus resusu”, con le sue ⋯

I nostri pensieri

Egon Schiele ⋯ I nostri pensieri danno forma a ciò che noi supponiamo sia la realtà. ⋯

Parlare della persona amata

Egon Schiele ⋯ Il vanitoso parlerà di una gaffe o di una stupidaggine che ha commesso, piuttosto che privarsi del piacere di parlare della propria amata persona. ⋯

Prendi il mio cuore

Egon Schiele ⋯
Prendi il mio cuore e portalo lontano, dove nessuno ci conosce, dove il tempo non esiste, dove possiamo incontrarci, senza età e ricordi, senza passato. ⋯

Pioggia

Egon Schiele ⋯
Piove e tu dici è come se le nuvole
piangessero. Poi ti copri la bocca e affretti
il passo. Come se queste squallide nuvole piangessero?
Impossibile. Ma allora, da dove questa rabbia,
questa disperazione che ci condurrà tutti al diavolo?
La natura nasconde alcuni ⋯

Volevo cambiare il mondo

Egon Schiele ⋯ Portrait du dr. X Volevo cambiare il mondo. Ma ho scoperto che la sola cosa che si può essere sicuri di cambiare è se stessi. ⋯

Dopo una certa età…

Egon Schiele ⋯ Dopo una certa età ogni uomo è responsabile del suo volto. ⋯

Il signor Wiltshire

Egon Schiele ⋯
È tutto finito, dice la voce nel sogno, e ora non sei che il riflesso
di quel signor Wiltshire, commerciante di copra nei mari del sud,
il bianco che sposò Uma, che ebbe molti figli,
quello che ammazzò Case e mai fece rientro in ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi