Di nuovo, ero viva

Egon Schiele ⋯ Ritratto di un giovane uomo
Stavo percorrendo il lungo corridoio del metrò in direzione Porte de la Chapelle. Ero stretta nella folla delle ore di punta. Dovevo procedere diritto davanti a me, altrimenti rischiavo di farmi calpestare. L’onda scorreva con lentezza. Eravamo serrati gli uni agli altri, e il ⋯

Fine autentico

Egon Schiele ⋯ Un fine autentico può fare a meno di speranze e anche di ogni probabilità di essere raggiunto. ⋯

L’indagine travalica lo scopo

Egon Schiele ⋯ Girl with Umbrella
Per Pnin, del tutto inconsapevole delle pene del suo protettore, il nuovo trimestre autunnale iniziava particolarmente bene: non aveva mai avuto così pochi studenti di cui preoccuparsi, né tanto tempo per le sue ricerche. Tali ricerche erano entrate da un bel pezzo nella piacevolissima ⋯

Tossicità dell’amore

Egon Schiele ⋯ Aveva sperimentato la tossicità dell’amore, ed aveva capito che la tossicità della distanza era solo alternativa alla tossicità dell’intimo. ⋯

Ognuno corre dietro a certe illusioni

Egon Schiele ⋯ Dicono che ognuno corre dietro a certe illusioni e nessuno può farne a meno, perché tutto fa parte d’uno stesso incantesimo. Dicono che alcuni miraggi sono mortali o procurano guai, altri danno l’impressione di soddisfare la fame o la sete, le voglie carnali o ⋯

Nessuno s’intravedeva nei paraggi

Egon Schiele ⋯
Il luogo, del resto, per la sua stessa struttura dava un’impressione di solitudine. Eccetto la tabaccheria, non c’erano negozi: la drogheria, la macelleria, la panetteria, il caffè principale davano tutti sul portico. Inoltre, il lato sinistro della piazza era occupato per più della metà ⋯

L’immensa zavorra di letteratura

Egon Schiele ⋯ Sitzender Junge Ci sono scrittori, avevo detto a Gambetti, che entusiasmano il lettore, quando li legge per la seconda volta, in misura assai più grande della prima volta, con Kafka mi accade ogni volta. Conservo Kafka nella memoria come un grande scrittore, avevo detto a Gambetti, ⋯

Chiacchiericcio telefonico

Egon Schiele ⋯ Woman in Blue Dress, Tying Her Garter
Cos’era successo in questi dieci anni perché tutt’a un tratto ci fossero tante cose da dire, tante cose e così urgenti che non si poteva aspettare a dirle? Ovunque andassi, qualcuno mi veniva incontro parlando al telefono e qualcuno mi seguiva parlando al telefono. ⋯

Sollievo immaginato

Egon Schiele ⋯ Tutto ciò che amiamo o perdiamo, cose, esseri, significati, ci strofina la pelle e così giunge alla nostra anima e l’episodio, in Dio, non è altro che la brezza che non mi ha portato nulla a parte il sollievo immaginato, il momento propizio e ⋯

Liberazione dell’uomo

Egon Schiele ⋯ La menzogna può legare a un partito, ma solo la verità in ultima analisi porta alla liberazione dell’uomo. Troppi tuttavia sono coloro che hanno paura della libertà e preferiscono l’illusione. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi