Sai, comincio a capire a cosa serve il matrimonio. Serve a tenere due persone separate l’una dall’altra. A volte penso che due che si amano possono essere salvati dalla follia solo dalle cose che vengono a frapporsi tra loro – figli, doveri, visite, seccatori, parenti – tutte le cose che proteggono le persone sposate l’una dall’altra. Noi siamo stati troppo vicini – questo è stato il nostro peccato. Ciascuno di noi ha visto l’anima dell’altro senza veli.

Crediti
Edith Wharton
Anime attardate
Pinterest
Similari
La miscredenza
23% Albert CaracoPercorsi
Quando gli uomini si persuaderanno che i loro figli saranno più infelici di chi li ha generati e i figli dei loro figli ancora più infelici, quando si persuaderanno che non vi è più rimedio nell’universo, che la scienza non farà miracoli e che il cielo è ⋯
Decostruire i significati
22% Fernando PessoaPoesie
Come vorrei, lo sento in questo momento, essere una persona che fosse capace di vedere tutto questo come se non avesse con esso altro rapporto se non vederlo: contemplare le cose come se io Figlia di Inaco, primo re di Argo, amata da Zeus e da lui trasformata in vacca. La bella Io, principessa di Argo, fu amata da Zeus che si unì a lei avvolgendola in una fitta caligine. Il fatto non sfuggì alla sospettosa Era che,... Leggi fossi il viaggiatore adulto arrivato oggi alla superficie della v⋯
Nessuno è insoddisfatto
21% PoesieSchiele ArtWalt Whitman
Credo ch’io potrei vivere tra gli animali, che sono così placidi e pieni di decoro. Io li ho osservati tante volte e a lungo; Non s’affannano, non gemono sulle loro condizioni, Non stanno svegli al buio per piangere sopra i loro peccati, Non s’indignano d⋯
L’esclusività del presente
21% Fernando PessoaFrammenti
Il valore delle cose non sta nel tempo in cui esse durano ma nell’intensità con cui vengono vissute; per questo esistono momenti indimenticabili, cose inspiegabili e persone incomparabili.
Fotografare è una mania meschina
20% LibriThomas Bernhard
Disprezzo quelli che fotografano di continuo e girano tutto il tempo con la macchina fotografica appesa al collo. Sono alla continua ricerca di un soggetto e fotografano tutto, anche le cose più insensate. Non hanno altro in testa, di continuo, se non di ⋯