Archivi mensili:Aprile 2019

Io mi oppongo

Egon Schiele ⋯
E invece ora sembra che tutti ci credano, a quest’altro miracolo balordo: quelli che lo dicono già compiuto e anche gli altri, quelli che affermano che non è vero, ma lasciate fare a noi e il miracolo ve lo montiamo sul serio, noi. È ⋯

Il re è il Re

⋯ Jacques-Louis David ⋯ La maggior parte dei sudditi crede di essere tale perché il re è il Re, non si rende conto che in realtà è il re che è Re perché essi sono sudditi. ⋯

Distrutto e poi annientato

Egon Schiele ⋯
Per vent’anni ho odiato i coniugi Auersbergber, pensavo nella bergère, e poi li incontri al Graben, accetti il loro invito e in effetti vai nella Gentzgasse all’ora stabilita. Conosci tutti gli invitati a quella serata e tuttavia ci vai. E pensavo che sarebbe stato ⋯

Una strana insincerità

⋯ Felice Casorati ⋯
Non ci volle molto perché noi scoprissimo che tutte le autorità alle quali avevamo prestato fiducia, la scuola, la famiglia, la morale pubblica, nel campo sessuale si comportavano con strana insincerità, non solo, ma in esso da noi esigevano segretezza ed ipocrisia. Quell’epoca sfuggiva ⋯

Tormenti senza fine

Egon Schiele ⋯ Autoritratto
7 febbraio 1915. Completo arresto. Tormenti senza fine. A un certo livello della conoscenza di se stessi, e quando ci siano circostanze favorevoli all’osservazione, avverrà regolarmente che uno si veda abominevole. Ogni misura del bene – per quanto le opinioni in proposito siano diverse ⋯

La santità è una perversione

⋯ Nicola Samorì ⋯ Non vi è santità senza una voluttà della sofferenza e senza una raffinatezza sospetta. La santità è una perversione senza eguali, un vizio del cielo. ⋯

Ammettere di non sapere

Egon Schiele ⋯ Autoritratto con vestito bianco
Il sogno dell’umanità è trovare il canale giusto. Qual è il significato di tutto quanto? Cosa possiamo dire, oggi, intorno al mistero dell’esistenza? Se teniamo conto di tutto, non solo di quanto sapevano gli antichi, ma anche di quello che loro ignoravano e noi ⋯

Il Sé creativo definisce lo Stile di vita

⋯ Sylwia Makris ⋯ Ogni persona soddisfa le richieste della volontà di potenza e del sentimento sociale, secondo una considerazione di questo tipo: “il mondo è così, io sono fatto così, perciò“. Non sono le esperienze del passato in se stesse a forgiare la personalità, ma ⋯

Di nuovo, ero viva

Egon Schiele ⋯ Ritratto di un giovane uomo
Stavo percorrendo il lungo corridoio del metrò in direzione Porte de la Chapelle. Ero stretta nella folla delle ore di punta. Dovevo procedere diritto davanti a me, altrimenti rischiavo di farmi calpestare. L’onda scorreva con lentezza. Eravamo serrati gli uni agli altri, e il ⋯

Contemplare devoti e impotenti

⋯  ⋯
Trovandoci, come siamo, al cospetto del mistero della letteratura e del suo inenarrabile potere, è nostro compito scoprire la fonte di questo potere e di questo mistero. E in fondo, tuttavia, a che scopo? La letteratura stende davanti a noi un velo profondo, che ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi